FANGO, ACQUA E SORRISI: A FIRENZE SI TORNA A CORRERE L'INFERNO RUN

Inferno Run

Il 21 e 22 ottobre alla Visarno Arena due giorni di gare, ostacoli e un nuovo chilometraggio dedicato ai neofiti della disciplina, oltre alla 'Baby Inferno' per i più piccoli

Il 21 e il 22 ottobre alla Visarno Arena di Firenze torna la sesta edizione della ‘Inferno Run’ la Obstacle Course Race più partecipata d’Italia che ha visto oltre 34 mila partecipanti nel 2016 (+100% rispetto 2015) e oltre 41 mila partecipanti nel 2017.

Inferno Run
Inferno Run

Sabato 21 ottobre il percorso misurerà 9 km e consentirà di poter correre lungo l’Arno e nel cuore del Parco delle Cascine, il polmone verde di Firenze a due passi dal centro storico. Domenica 22 ottobre la corsa si aprirà invece ai neofiti della disciplina, la lunghezza della prova sarà infatti di soli 3 km, tutta all'interno dell'Arena del Visarno. Il tracciato, percorribile sia per i competitivi che per i non competitivi, sarà aperto per la prima volta anche ai minori dai 13 ai 17 anni. Non mancherà la Baby Inferno dedicata ai “piccoli diavoli” dai 4 ai 12 anni, che potranno infangarsi impunemente in un apposito percorso e il cui ricavato, insieme ad una parte di quello derivante dalle iscrizioni alle gare del 21 e del 22, sarà interamente devoluto alla Fondazione Tommasino Bacciotti.

Tra i partecipanti alla tappa fiorentina anche qualche volto noto del mondo dello sport, tra cui il numero uno del crossfit italiano, Giulio Silvino. Altre presenze degne di nota: Federica Torti, conduttrice di Lookmaker Academy in onda su Sky nonché madrina di questa edizione di Inferno City, Carolina Alluralde, moglie del calciatore del Trabzonspor (in prestito dal Milan) Jose Sosa, e Rocio Rodriguez, moglie del calciatore dell'Inter Borja Valero. 

Ultimi ma sicuramente non meno importanti, Andrea Pacini che correrà la Inferno in carrozzina supportato dalla squadra dell'Associazione Spingi la Vita Onlus, e i richiedenti asilo della Cooperativa Albatros, che parteciparanno sia come volontari, sia come concorrenti nella sezione non competitiva.

Informazioni utili:
Apertura ore 8.30, partenza dalle 11
Aperta a donne e uomini purché maggiorenni (13 anni per la 3km)
Opzioni: il sabato la 9km competitiva e non, la domenica la 3km competitiva e non
Si corre vestiti come si vuole, ci saranno premi per i costumi migliori
Ci saranno le docce, non calde
Obbligatorio: non dimenticare il certificato medico, senza non si corre

https://www.infernorun.it/

19/10/2017