IL REGISTA DANNY BOYLE GIRA ‘IN SEGRETO’ A SAN CASCIANO DEI BAGNI

Danny Boyle

La frazione di Palazzone, nei giorni scorsi, è diventata un set cinematografico dell’autore di ‘Trainspotting’

Il regista inglese Danny Boyle ha girato in gran segreto nei giorni scorsi delle scene nel territorio di San Casciano dei Bagni, per la serie tv "Trust" prodotta dalla Fox. Per tre giorni Palazzone, piccola frazione del comune in provincia di Siena, si è letteralmente trasformata in un set cinematografico. Circa duecento persone sono arrivate con ingenti mezzi per la gioia dei pochi abitanti che hanno anche potuto essere parte attiva, come comparse.

Per le riprese c’era un vincolo di segretezza, per questo non esistono foto del set e il comune di San Casciano dei Bagni rende noto solo ora, a distanza di giorni, la notizia. Orgogliosa, ovviamente Agnese Carletti, il vicesindaco che ha seguito i rapporti con la produzione:  “La troupe è stata bene accolta dai residenti - afferma Careltti - e dall'amministrazione comunale è arrivata la massima collaborazione, nella consapevolezza che questo tipo di operazioni rappresentano da un lato un riconoscimento del nostro valore paesaggistico e storico e dall’altra parte un volano per la valorizzazione del territorio”.



Il regista, nonché produttore esecutivo, è noto per aver girato alcuni successi cinematografici, tra i quali “Transpotting 2”, “Steve Jobs”, "The Milionaire", “The Beach” e anche il primo “Trainspotting”. In particolare, le scene che hanno visto la presenza dell'attore Giuseppe Battiston, si sono concentrate su alcuni campi di girasole, a testimonianza della bellezza del territorio di San Casciano Bagni, ormai noto per la presenza di attori, giornalisti e personaggi della cultura. E ormai anche per i film o gli spot televisivi, che da tempo vedono questa parte della provincia di Siena protagonista.

La miniserie ‘Trust’ vedrà nel cast la vincitrice di due Oscar Hilary Swank e un’altra leggenda dello schermo l’attore inglese Donald Sutherland. Ambientata nel 1973, Trust racconta la storia di John Paul Getty III, erede dell'impero petrolifero Getty, rapito dalla 'ndrangheta a Roma. Mentre Sutherland è stato ingaggiato per il ruolo del ricco J. Paul Getty, il nonno di John Paul, Swank interpreterà sua madre, Gail Getty. Descritta come una donna determinata e piena di risorse, lei è l'unica a interessarsi realmente al rapimento del figlio e negoziare con i rapitori sempre più disperati. Trust debutterà in tv negli Stati Uniti a gennaio del prossimo anno.

12/08/2017