LE SCULTURE DI MANOLO VALDÉS INCANTANO L'ESTATE DI PIETRASANTA

Le sculture di Manolo Valdés incantano l'estate di Pietrasanta

Dal 16 giugno al 30 settembre le grandi opere dell'artista spagnolo saranno protagoniste di 'Poetica della traduzione'

Sono stati necessari cinque trasporti eccezionali dalla Spagna per portare a Pietrasanta le grandi sculture dell’artista Manolo Valdés, protagonista della grande mostra dell’estate. L'esposizione dal titolo 'Poetica della traduzione' sarà l’occasione per toccare con mano l’arte di un grande maestro internazionale, presente in collezione al Metropolitan Museum of Art di New York, così come al Kunstmuseum di Berlin. 

In piazza Duomo sono state collocate cinque opere monumentali, due sul sagrato della chiesa di Sant’Agostino e una anche sul Pontile di Tonfano. All’interno della chiesa e delle sale di Sant’Agostino si potranno ammirare altre sculture e opere pittoriche di grandi dimensioni. La curatela della mostra è stata affidata ad uno storico conoscitore dell’artista, ovvero Kosme María de Baranano. L’artista sarà in città nel fine settimana per prendere parte all’inaugurazione del 16 giugno alla quale sono attesi collezionisti da ogni parte del mondo.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni, escluso il lunedì, nell’orario 19-24, sabato e domenica 10-13 e 19-24, dal 1° luglio al 9 settembre aperta dal martedì alla domenica nell’orario 19-24 e dall’11 al 30 settembre aperta dal martedì al venerdì, nell’orario 17-20, sabato e domenica nell’orario 10-13 e 17-20.

Foto di Fabrizio Lucarini

13/06/2018