MURALES, GRAFFITI, STENCIL: ECCO LA MAPPA DELLA STREET ART A FIRENZE

Murales, graffiti, stencil: ecco la mappa della street art a Firenze

Arriva la cartina in versione digitale del comune con gli spazi della creatività urbana e i luighi dove è possibile realizzare la propria opera d'arte

Da oggi è disponibile on-line una mappa con i luoghi della street art fiorentina, realizzata dal Portale Giovani del Comune di Firenze, dove sono segnalati oltre 50 spazi di creatività urbana, tra grandi murales, graffiti e interventi con adesivi, stencil e affissioni che caratterizzano ormai da qualche anno le strade della città, oltre ai luoghi liberi identificati dal comune per futuri interventi.

La mappa è una cartina di Firenze dove sono indicati anche i luoghi di interesse su cui è possibile realizzare la propria opera d’arte: dai negozianti privati che mettono a disposizione i propri bandoni ai muri lungo la ferrovia, dal retro dei pannelli della tramvia ai muri di alcuni istituti scolastici, dai piloni del viadotto all'Indiano ai muri dei sottopassi delle Cure, del Gignoro e di piazza Alberti. Ma anche percorsi nel parco delle Cascine e l'arredo urbano in piazza Nannotti. 

Sarà a breve online anche un nuovo sito www.firenzestreetart.com che vuole dare visibilità ulteriore ai luoghi di creatività e produzione della street art fiorentina, integrando il lavoro già fatto dal Comune per fare il punto sull'arte underground a Firenze.

“I murales aggiungono colore negli angoli della nostra città – hanno dichiarato l’assessore alle politiche giovanili Andrea Vannucci e il collaboratore del sindaco per le politiche giovanili Cosimo Guccione – Il senso di questa mappa è riconoscere uno spazio in città per le nuove forme di espressione artistica al fine di creare spazi di libera espressione del pensiero”.

Inoltre, la Street Art internazionale sbarca in questi giorni anche su grande schermo con il film ‘Visages, villages’, in esclusiva fiorentina allo Stensen a partire da giovedì 15 marzo, un esempio virtuoso di come l'arte urbana possa restituire i luoghi alle persone che li abitano. Protagonisti del viaggio sono Agnès Varda e JR. Lei famosa regista, sceneggiatrice e fotografa, premio Oscar alla carriera. Lui grande street fotographer, famoso per i monumentali ritratti di gente comune, scatti di donne e uomini incollati nelle città di mezzo mondo.

CLICCA QUI PER IL LINK ALLA MAPPA

13/03/2018