NOTTE DEI RICERCATORI: CENTINAIA DI EVENTI A INGRESSO GRATUITO

Bright

Venerdì 29 settembre esibizioni, esperimenti, seminari, spettacoli a Arezzo, Calci, Firenze, Grosseto, Lucca, Pisa, Pontedera, Portoferraio, Prato, Siena e Viareggio

Il 29 settembre torna l'appuntamento con la Notte dei ricercatori, iniziativa promossa dalla Commissione Europea per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca. "Bright 2017" si celebra con il sostegno della Regione, il coinvolgimento delle Università di Pisa, di Firenze, di Siena, di Siena-Stranieri, dei centri di ricerca e di scuole superiori e propone un ricco cartellone di eventi, iniziative e spettacoli che si svolgeranno dal pomeriggio fino a tarda notte a Arezzo, Calci, Firenze, Grosseto, Lucca, Pisa, Pontedera, Portoferraio, Prato, Siena e Viareggio.

Nuove tecnologie, patrimonio culturale, sviluppo sostenibile, salute e benessere, natura: queste le tematiche dell'edizione 2017. Dibattiti, mostre, iniziative e concerti a cui parteciperanno docenti, studenti e ricercatori animeranno la Toscana dal pomeriggio a tarda notte e numerose attività coinvolgeranno bambini, studenti, adulti e famiglie attraverso le formule del gioco, dell'intrattenimento e della divulgazione scientifica.

L’acronimo BRIGHT significa “Brilliant Researchers Impact on Growth Health and Trust in research” (I ricercatori di talento hanno un impatto sulla crescita, la salute e la fiducia nella ricerca), a simboleggiare l’aspetto positivo dell’attività di ricerca e divulgare un messaggio di fiducia al grande pubblico. Il progetto BRIGHT è volto a migliorare la visibilità e la percezione del lavoro dei ricercatori tra la cittadinanza della Regione Toscana, in contemporanea con tutte le iniziative europee della Notte dei Ricercatori.

BRIGHT porterà i ricercatori nelle strade del centro storico delle molte città coinvolte, e aprirà le porte dei laboratori ai cittadini. Essi potranno quindi parlare con i ricercatori, apprezzarne la competenza e la passione, e ascoltare dalle loro parole l’impatto positivo che i risultati delle loro ricerche hanno sulla qualità della vita. “I ricercatori migliorano la tua vita!” è il principio guida che nasce dalla passione, dall’entusiasmo e dall’impegno tenace e quotidiano dei ricercatori e come ciò contribuisce al benessere di tutta la popolazione. L'evento ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza dell’importanza del ruolo dei ricercatori nel risolvere le grandi sfide del futuro, quali salute e benessere, nuove tecnologie, sviluppo sostenibile, la conoscenza dei fenomeni naturali e della nostra eredità culturale.

Per scoprire tutti gli eventi:
http://www.bright-toscana.it/

13/09/2017