Bus: tutte le novità del contratto ponte in vigore dal 1° gennaio

Entrerà in vigore il 1 gennaio il contratto ponte tra la Regione Toscana e la One SCARL, società che raccoglie gli attuali 14 diversi gestori che operano in Toscana, per il trasporto pubblico su gomma in Toscana. Il contratto ponte avrà la durata di due anni e permetterà di gestire questo periodo di transizione in attesa delle sentenze della Corte di Giustizia Europea e del Consiglio di Stato.

In questi due anni saranno anticipate alcune novità previste dalla gara per il gestore unico con ricadute positive sugli utenti e sulla qualità del servizio. Si tratterà soprattutto di investimenti per nuovi mezzi, maggiore informazione agli utenti e per l’innovazione tecnologica. A partire dal primo luglio entrerà poi in vigore la comunità tariffaria regionale, tariffe omogenee sui biglietti di corsa semplice e agevolazioni con l’isee per gli abbonamenti.