CANTINE APERTE, IN TOSCANA TUTTO IL BELLO (E IL BUONO) DEL VINO

Cantine Aperte il 26 e 27 maggio anche in Toscana.

Il 26 e 27 maggio degustazioni, eventi e iniziative per i wine lovers nelle migliori cantine del territorio

Vino ma anche territorio, storia, paesaggio, tesori di una Toscana che si possono ritrovare dentro Cantine Aperte, la manifestazione promossa dal Movimento Turismo del Vino che si tiene in questo fine settimana del 26 e 27 maggio con tanti eventi e iniziative organizzati nel segno della 'bellezza', fil rouge di questa edizione.

Il motto è infatti 'Gustiamo il bello della Toscana', tema che consentirà alle aziende vitivinicole coinvolte di portare all'attenzione del pubblico dei wine lovers un patrimonio tutto da scoprire. A partire dalla 'botte pluricentenaria' passando per quella a 'Uovo in legno' fino alle degustazioni che si terranno dalla terrazza dalla quale Leonardo ha dipinto la sua 'Monna Lisa'. E poi ancora la collezione di bici storiche de L'Eroica o i grandi omaggi al cinema vissuti nelle cantine toscane. Un programma vario che consentirà dunque di calarsi nelle peculiarità del mondo del vino (e non solo) della Toscana.

«Il successo del vino toscano non risiede solo nella qualità ormai riconosciuta da tutto il mondo, ma anche da tutto il contesto in cui viene prodotto – ricordail presidente di MTV Toscana, Violante Gardiniper questo motivo abbiamo pensato di invitare gli appassionati di vino che vorranno partecipare a Cantine Aperte a scoprire non solo le nostre cantine e i loro prodotti, ma anche tutta la bellezza che grazie al loro lavoro mantengono, proteggono e valorizzano». 

Info su programma e cantine aderenti su www.mtvtoscana.com 

26/05/2018