GLI "ANGELI" DI IGOR MITORAJ A PISA
L'ARTE INVADE PIAZZA DEI MIRACOLI

Gli "Angeli" di Igor Mitoraj a Pisa  <br>  L'arte invade Piazza dei Miracoli

Apre la mostra dello scultore polacco che porterà il suo genio nella città toscana.  L'iniziativa rientra tra le celebrazioni per il 950esimo anniversario della Cattedrale di Pisa

Gli "Angeli" di Igor Mitoraj renderanno ancora più bella Piazza Duomo a Pisa da questo 17 maggio, data in cui si inaugura la mostra dello scultore polacco. Un'esposizione - visibile fino al 15 gennaio 2015 -  voluta dall'Opera della Primaziale Pisana nel nuovo spazio dedicato ad esposizioni temporanee, creato per arricchire l’offerta culturale del complesso monumentale di Piazza dei Miracoli. Una mostra fortemente attuale e radicata nell'oggi che vedrà il genio di Mitoraj confrontarsi, in tempi pieni di grandi conflitti politici, religiosi e culturali, con le figure degli "eroi perdenti", quelli che eternamente fuggono verso la libertà. In mostra circa cento opere, tra cui sculture monumentali, bronzi, fusioni in ghisa e disegni.

L’evento si inserisce nelle iniziative pensate per il 950° anniversario della posa della prima pietra della Cattedrale di Pisa e, per la prima volta, porta un artista contemporaneo nella piazza della Torre Pendente. Con i nuovi spazi della Piazza del Duomo di Pisa, si intende infatti creare un luogo deputato ad un rinnovato dialogo tra passato e presente intorno ai grandi temi dell’arte sacra. La mostra, ideata e diretta dall’architetto Alberto Bartalini, si avvale di un comitato scientifico composto da Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, Francesco Buranelli, Segretario della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa e dal critico d’arte Luca Beatrice

La mostra pisana ospiterà anche 50 gessi raccolti in un’unica esposizione, a formare l’ideale gipsoteca dell’artista polacco. Sarà svelata inoltre per la prima volta, la produzione meno nota del maestro Mitoraj: la pittura. 

17/05/2014