NOTTILUCENTE A SAN GIMIGNANO: TUTTO PRONTO PER LA NOTTE DELLE MERAVIGLIE

Les amants du ciel

Sabato 24 giugno dalle 5 del pomeriggio fino a tarda notte per le vie del paese saranno sguinzagliati artisti, danzatori, scrittori, visionari, intellettuali, poeti, cantautori e musicisti

Concerti, coreografie sonore, mostre d'arte contemporanea, live acustici che omaggiano altri mondi e culture, visite guidate, installazioni monumentali, talk con gli artisti, spettacoli con detenuti e migranti, danze volanti e poetiche, reading e performance itineranti sono alcune delle “formule magiche” che incanteranno il mondo di meraviglie e utopie di Nottilucente 2017. Sabato 24 giugno a San Gimginano accadrà tutto in una sola notte che partirà alle 5 del pomeriggio con una sezione dedicata ai più piccoli, tra spettacoli, musical, laboratori di musica, lettura, danza e visite guidate dai bambini. In tutto si esibiranno oltre duecento artisti tra danzatori, cantanti, performer, attori, poeti, musicisti, scrittori, artisti visivi, registi ma anche artigiani, imprenditori, architetti, scienziati, studiosi.

Oltre ai concerti, djset, laboratori per famiglie, letture e visite ai musei, ci sarà infatti spazio per la sperimentazione come nel caso della performance Real Good Time I All (Piazza Duomo ore 22:30) di Kinkaleri, uno dei collettivi artistici più prolifici e conosciuti a livello internazionale, e Tempo Reale - il centro di ricerca, produzione e didattica musicale fondato da Luciano Berio. La canzone di Real Good Time Together di Lou Reed sarà esplorata sia sul piano sonoro che su quello coreografico: in scena gli scatenati Jacopo Jenna e Marco Mazzoni sono immersi in un unico corpo performativo e in un tessuto sonoro direttamente prodotto dalla scena, captato da sensori e manipolato dal compositore Francesco Casciaro.

Dentro la scia della sperimentazione e dei linguaggi contemporanei anche l'installazione video di Gloria Pasotti presso la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea  “Raffaele De Grada” e la collaborazione con Galleria Continua che “”presta” a Nottilucente l'artista Sabrina Mezzaqui in un talk sulla meraviglia (21.00 Sala della Maestà di Lippo Memmi) oltre che ospitare nello spazio espositivo dell'Arco de' Becci (ore 18:00) il concerto per chitarra e contrabbasso di Sha Sha Duo. Altra atmosfera quella che si respirerà in Rocca (21:30) dove Dimartino e Cammarata con il concerto Un mondo raro omaggeranno Chavela Vargas, straordinaria artista messicana amante di Frida Kahlo e definita da Pedro Almodovar “la rude voce della tenerezza”. Attraverso la scrittura e la musica sarà raccontato il viaggio dalla Sicilia al Messico che ha condotto i due cantautori siciliani sulle tracce della vita della Vargas, fonte d'ispirazione per il concerto e il libro edito da La Nave di Teseo.

Il “Mondo Raro” celebrato da Dimartino e Cammarata è il mondo dei poeti, un mondo di magia e di meraviglie, le stesse meraviglie che popolano i mondi di Alice e Dorothy, le due eroine della letteratura per ragazzi che dentro Nottilucente si incontreranno nelle sale della Galleria d'arte moderna e contemporanea “Raffaele De Grada” (ore 21 e replica ore 22) nella performance Alice meet Dorothy ideata e prodotta da Teatro Or. Non mancheranno spettacoli teatrali frutto di esperienze che testimoniamo un lavoro fatto di integrazione e solidarietà come quello di Francesco Chiantese (ore 21:30 Sala Cultura) con un gruppo di migranti della Val d'Elsa e di Empatheatre-Compagnia dei Salvastorie (ore 19:00 Rocca di Montestaffoli) con i detenuti della Compagnia teatrale della Casa di Reclusione di San Gimignano. Mentre le strade suoneranno  al ritmo delle percussioni dei Batacà, non poteva mancare un tributo alla meraviglia del circo con una proiezione di cortometraggi a tema e la presentazione del film Circle a cura di Visionaria Film Fest, un'anteprima del festival del cinema alla presenza della regista  Valentina Monti e del produttore sangimignanese Claudio Giapponesi (Cortile del Comune dalle 23:30)

Di tutte queste visioni si parlerà alle 18:00 nel Salotto all'aperto di Piazza delle Erbe quest'anno allestito dalle architette dello studio DI_BA e condotto dallo scrittore e giornalista Graziano Graziani. Dialoghi che volano attraverso panorami utopici come quelli ridisegnati dallo stagliarsi della Cupola gonfiabile di Lapo Binazzi del gruppo UFO, una gigantesca reinterpretazione della cupola di Brunelleschi che si librerà dall'alto dei suoi 10 metri tra le torri di San Gimignano (dalle 23:30 Piazza delle Erbe)

In aria saranno anche gli acrobati di Mattatoio Sospeso che in Piazza Cisterna (dalle 19:30) sfideranno la legge di gravità con lo spettacolo di danza verticale Les amants du ciel. Tra voli iperbolici e utopie non poteva mancare la potenza immaginifica della poesia questa volta portata dai versi di Giusi Quarenghi, Azzurra D'Agostino e Alessandro Riccioni; autori che scrivono parole adatte all'orecchio sensibile dei bambini, ma che questa volta accompagneranno il pubblico, composto da genitori e “adulti” nella consueta passeggiata di mezzanotte guidata dallo storico dell'arte Raffaello Razzi.

Durante Nottilucente saranno visitabili gratuitamente e in orari straordinari la mostra  di Henri Cartier Bresson alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea “Raffaele De Grada” e le mostre di Antony Gormley, Subodh Gupta e Alejandro Campins presso Galleria Continua.

L'intera manifestazione è a ingresso libero

Per informazioni:
0577/990300;  338 4506864
http://www.comune.sangimignano.si.it

www.cultureattive.org

19/06/2017