IL NUOVO NUMERO DI NATURART TRA LE "FIORITURE LIBERTY" DI GALILEO CHINI

di Nicolò Begliomini
La Primavera Classica di Galileo Chini

Sabato 13 maggio la presentazione del numero 25 di NATURART con un percorso attraverso le opere di Galileo Chini

NATURART, la rivista sulle eccellenze del territorio pistoiese, è arrivata al numero 25, il primo del 2017. Sabato 13 maggio, a partire dalle ore 16 presso la Sala del consiglio comunale di Montecatini Terme, la presentazione del nuovo numero che inaugura il settimo anno di storia della rivista.

Per questa occasione è stato scelto un itinerario molto particolare per le visite guidate, tutto dedicato agli interventi artistici di Galileo Chini e il Liberty a Montecatini Terme. Un evento organizzato da NATURART e Discover Pistoia in collaborazione con il Comune di Montecatini, Grand Hotel & La Pace, Credito Valdinievole, Fondazione Credito Valdinievole e l’associazione Keras.

ll nuovo numero della rivista dedica l’articolo di apertura alle opere del protagonista della Belle Epoque nella città termale, Galileo Chini, per proseguire con un interessante “Focus” su Pistoia Capitale Italiana della Cultura incentrato sui cantieri di restauro aperti a San Salvatore, San Jacopo in Castellare, San Giovanni Decollato e San Leone e sul ciclo delle vetrate di Umberto Buscioni alla Chiesa di San Paolo.
Fra gli altri argomenti di questo numero: un approfondimento su Fernando Melani, importante artista pistoiese del secondo dopoguerra e sulla sua Casa-Studio in Corso Gramsci a Pistoia; la storia e l’evoluzione del settore vivaistico con l’arte di spedire piante nel mondo della Giorgio Tesi Group ; poi sarà la volta di un tuffo nel passato con l’artigiano e fotografo stenopeico Samuele Piccoli che produce macchine fotografiche su modello ottocentesco. inoltre un’altra esclusiva della Giorgio Tesi Editrice, il libro del londinese Bill Homes, che uscirà a giugno, che racconta con i suoi acquarelli sulle Chiese Zebrate di Pistoia.

Un bellissimo e variegato numero 25, da non perdere, che potrete ritirare gratuitamente partecipando alla presentazione o che troverete nei giorni a seguire nei soliti punti distribuzione presenti sul territorio.


Come partecipare alle visite guidate

Sono previsti 4 gruppi di massimo 25 persone ciascuno, le prenotazioni sono a numero chiuso per un massimo di 100 iscritti.

Il tour prevede un percorso di assoluto interesse che toccherà le varie fasi del rapporto di Chini con Montecatini. Dopo aver visitato il Municipio, il gruppo sarà guidato alla scoperta del restaurato Padiglione dei Sali Tamerici, poi all'interno del Grand Hotel & La Pace e infine presso la sede della Fondazione Credito Valdinievole, occasione unica per poter ammirare in esclusiva alcuni dipinti su tela e tavola di Chini. Durata itinerario circa un'ora e mezza.


Per poter prendere parte alle visite è obbligatoria la prenotazione fino ad esaurimento dei posti ed entro venerdì 12 maggio, scrivendo una mail a redazione@discoverpistoia.it oppure telefonando al 335 7771883 in orario 9-13 e 15-18.

 

04/05/2017

Galileo Chini a Montecatini Terme
Galileo Chini a Montecatini Terme