LAUREA ''CERTIFICATA'' ALL'UNIVERSITÀ DI PISA

Laurea_laureati_universita

L'Università potrà rilasciare il Diploma Supplement, documento che rende più ''traspardocuente'' il titolo di studio

Laurea da dieci e lode a Pisa, grazie a un “certificato di qualità” targato Ue. La Commissione europea ha assegnato all'ateneo pisano il “Diploma Supplement Label”, che permette all'Università di rilasciare il documento integrativo valido in tutta Europa e nel resto del mondo. Si tratta di uno strumento che rende più “trasparente” e più spendibile nel mondo del lavoro il proprio titolo di studio.

Il Diploma Supplement (ds, in sigla), ad esempio, facilita la valutazione del titolo ai fini dell’accesso ai livelli di formazione successive, in Italia e all’estero. Collegandosi al portale Alice, i laureati pisani possono stampare automaticamente e gratuitamente il “Diploma supplement” in versione italiana e inglese, che fornisce informazioni più dettagliate sul percorso di studi svolto.

Il Ds integra il diploma di laurea standard con la descrizione del curriculum di studi effettivamente seguito, fornendo una descrizione della natura, del livello, del contesto, del contenuto e dello status degli studi effettuati e completati dallo studente secondo un modello standard articolato in otto punti, sviluppato per iniziativa della Commissione Europea, del Consiglio d'Europa e dell'Unesco.

Il documento è nato per valorizzare il contenuto della nuova offerta didattica degli atenei e la loro autonomia: favorisce la mobilità degli studenti, l’accesso a studi ulteriori e alla formazione permanente, facilita la conoscenza e la valutazione dei nuovi titoli accademici da parte dei datori di lavoro e rende più agevole il riconoscimento accademico e professionale dei titoli italiani all’estero e la libera circolazione internazionale dei laureati.

31/10/2011