SAN GIMIGNANO, VERNACCIA PROTAGONISTA PER L'ANTEPRIMA 2017

Anteprime di Toscana, doppio appuntamento il 12 e 15 febbraio con la presentazione dell'annata 2016 e della Riserva 2015 della Vernaccia di San Gimignano.

Doppio appuntamento il 12 e 15 febbraio prossimi al Museo di Arte contemporanea De Grada dove saranno presentati  i prodotti dell'ultima vendemmia e la Riserva 2015

Sarà il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano ad ospitare - nei giorni di domenica 12 e mercoledì 15 febbraio - le nuove annate della Vernaccia e la Riserva 2015, oltre alle annate precedenti non ancora uscite sui mercati.

Parteciperanno al doppio appuntamento circa 38 produttori che porteranno all'attenzione di potenziali buyer e giornalisti specializzati, oltre 70 etichette in anteprima e 100 in assaggio. Un evento per calarsi nel mondo del vino bianco autoctono più antico d'Italia, dalla forte identità, prima doc nel 1966.

"Quella del 2016 non è stata una vendemmia qualunque per la Vernaccia di San Gimignano - spiega il Consorzio in una nota -  è stata quella dell'anno del cinquantenario della denominazione, la cinquantunesima annata di Vernaccia di San Gimignano docg per questo vino che conta più di 850 anni di storia".

La giornata di domenica è aperta a pubblico, operatori di settore e buyer internazionali, mentre mercoledì 15 febbraio è riservata alla stampa nazionale e internazionale, per la quale sarà anche allestita una sala di degustazione tecnica con servizio di sommelier. Attraverso gli assaggi sarà quindi possibile scoprire e apprezzare le qualità organolettiche dei prodotti giovani e di quelli che hanno goduto di un più lungo affinamento in cantina e bottiglia.

 

 



09/02/2017