NELLO SPAZIO LOTTOZERO A PRATO ARRIVA LA 'FASHION REVOLUTION FAIR'

di Costanza Baldini
Eugen Nita

Il 22 e 23 aprile due giorni di eventi per ricordare la tragedia del Rana Plaza, avvenuta il 24 aprile 2013 in Bangladesh che causò 1129 vittime

Il 24 aprile del 2013 1129 persone morirono nel crollo del Rana Plaza un edificio commerciale di otto piani, in Bangladesh. È il più grave incidente mortale avvenuto in una fabbrica tessile nella storia. L’iniziativa del Fashion Revolution Week  nasce con l'obiettivo di promuovere internazionalmente la presa di coscienza di ciò che significa acquistare un capo d’abbigliamento, per muoversi verso un futuro più etico e sostenibile nell’industria della moda, rispettando persone e ambiente.

I laboratori tessili di Lottozero a Prato partecipano alla Fashion Revolution week con un evento di due giorni, nel fine settimana del 22 e 23 aprile. L’evento si pone a metà tra showroom e fiera. Parteciperanno all'evento tre dei migliori stockisti della zona di Prato, che esporranno e venderanno la loro merce più particolare e di qualità: Aviem Tessuti, Tex Ingro e Textus.

Sarti e stilisti sia locali che internazionali lavoreranno in diretta nello spazio e potranno esporre e vendere alcuni dei loro pezzi unici. Parteciperanno: Violeta Nevenova, Alessandra Jane, Andrea Moretti Sartoria, An gun bebé, Chiara Ciabatti per Camiceria Baldini e Eugen Nita. Il pubblico potrà assistere al lavoro degli artigiani, farsi consigliare, acquistare tessuti pregiati oppure commissionare direttamente un pezzo su misura.

Povenance Patch by Arianna Moroder
Povenance Patch by Arianna Moroder

C'è un certo piacere nel riconoscere qualcosa che è stato ben fatto. Un buon design si basa anche sull'utilizzo di materiali che sono adatti allo scopo. Il prodotto deve essere esteticamente gradevole, deve essere funzionale, e deve essere buono. È meglio avere meno di qualcosa di buono che molte cose cattive. Persuadere le persone di questo punto di vista non è difficile quando si permette loro di sperimentare il buon design e l’ottima qualità. 

L'obiettivo del progetto è riavvicinare il pubblico alla produzione italiana, al valore del lavoro, al fatto a mano, al pezzo unico e più in generale alla qualità nella produzione tessile e nella sartoria. Un secondo obiettivo è di creare nuove sinergie tra agenti creativi, commerciali e il pubblico favorendo lo scambio e la crescita. Oltre che, quello di attirare l’attenzione sul tema di “chi ha fatto i miei vestiti”, tema principale dell’iniziativa Fashion Revolution.

Sabato 22 e domenica 23 aprile 2017
Orario: 10-19
Lottozero / textile laboratories, Via Arno 10, 59100 Prato

Per informazioni:
http://www.lottozero.org/

20/04/2017