GELDOF, WEINBERG, PIOVANI E I BAUSTELLE AL CORTONA MIX FESTIVAL

Baustelle

Dal 19 al 23 luglio cinque serate di grande musica con una 'playlist' per tutti i gusti, dalla classica al rock

Da mercoledì 19 a domenica 23 luglio, la sesta edizione del Cortona Mix Festival parte da Piazza Signorelli, alle 21.30 di ogni sera. Si comincia mercoledì 19 con i ritmi travolgenti del folklore popolare: sul palco ecco Ambrogio Sparagna e l'Orchestra Popolare Italiana, che inviteranno il pubblico a danzare sulle note di tarantelle, tammuriate, pizziche, saltarelli e di tutte quelle musiche tradizionali che risuonano nelle regioni d’Italia (ingresso gratuito).

Giovedì 20 luglio gli appunti di viaggio portano oltreconfine, con l’unica data italiana dei Boomtown Rats. La storica band irlandese – fondata nel 1975 e protagonista della stagione del punk sul finire degli anni Settanta – si è gradualmente eclissata di fronte alla crescente popolarità mediatica del suo frontman Bob Geldof fino a sciogliersi nel 1986. Quattro anni fa, i membri originali hanno deciso di dar vita a una reunion e il concerto di Piazza Signorelli promette faville: sia per la rinnovata energia messa in campo dal gruppo, sia per le possibili sorprese.

Venerdì 21 luglio torna a Cortona Max Weinberg, “cittadino onorario” dall’edizione 2013. Il mitico batterista della E Street Band di Bruce Springsteen (nonché per quasi vent'anni leader della house band nel Late Night Show televisivo di Conan O'Brien tornerà sul palco di Piazza Signorelli con un nuovo spettacolo esclusivo: una festa musicale dalle tinte jazz, in cui una carrellata di classici sarà proposta con l’accompagnamento della big band della Siena Jazz University e la partecipazione di due ospiti speciali, Marina Rei e Jill Hennessy.

Il Wanna Gonna Show arriva invece nel centro storico di Cortona sabato 22 dalle 15.30, proponendo un mix di folklore greco, musica klezmer, tradizioni bulgare e portoghesi, mescolate con gag, coreografie e balli. Fedele alla propria missione di mescolare sempre i linguaggi dello spettacolo, sabato 22 luglio si cambia di nuovo musica nella serata Piovani dirige Piovani. Il compositore premio Oscar vincitore dell'ambita statuetta dell'Academy Awards nel 1999 per la colonna sonora di La vita è bella, salirà sul podio e condurrà l’Orchestra della Toscana in un’emozionante selezione di alcune tra le sue musiche più famose.

Domenica 23 dalle 15.30 le vie della città sono tutte per gli ArchiMossi: a suon di violini, coinvolgeranno il pubblico con la magica alchimia di ballate irlandesi, danze slave, colti recuperi rinascimentali e imprevedibili tuffi nella modernità di Michael Jackson e di Mission Impossible. Dopo folk e punk, jazz e classica la playlist del Cortona Mix Festival 2017 si conclude con l’unico genere che mancava all’appello: il pop-rock. Nella serata di domenica saranno protagonisti i Baustelle, la band guidata da Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini che presenterà al pubblico cortonese la versione estiva del tour che ha accompagnato l’uscita del nuovo album L'amore e la violenza. Alle 23.30 la serata prosegue alla Fortezza del Girifalco con l’After Mix Festival Closing Party, in compagnia di Alessandro Mencacci DJ, Marco Mancini DJ, Amplifunk, Easy to Remember ed Edoardo Korto: in una discoteca dalle mura millenarie sei maghi del remix per la perfetta festa di mezzanotte.

Per informazioni:
www.cortonamixfestival.it

10/07/2017