1° OPEN WEEK DI MONTECATINI E DELLA VALDINIEVOLE: TUTTI GLI EVENTI IN CALENDARIO

di Saverio Melegari
Villa Bellavista a Buggiano

Il 26, 27 e 28 marzo più 2 e 3 aprile ci sarà la 1° Open Week "Da Leonardo a Pinocchio". Ve ne consigliamo alcuni.

Impossibile riassumere in una sola lista tutti le aperture, le visite guidate, le degustazioni, gli itinerari ciclistici e trekking in programma durante la prima Open Week di Montecatini e della Valdinievole, sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo e poi ancora sabato 2 e domenica 3 aprile. Abbiamo deciso di fare una selezione dei più significativi per Comune.

Tra gli eventi clou sicuramente la mostra fotografica Alinari che coinciderà con l'apertura vera e propria dell'Open Week. Organizzata dall’Associazione Culturale Buggiano Castello al Palazzo Pretorio, verrà inaugurata sabato 26 marzo alle ore 11.30 e rimarrà visitabile fino al 2 giugno. Tanti scatti stupendi che ricostruiscono il paesaggio di questo angolo di Toscana fra fine Ottocento e inizio Novecento.

Villa Bellavista è l’altra perla che Buggiano ha da offrire. La maestosa dimora barocca, oggi adibita a Museo Nazionale dei Vigili del Fuoco, sarà aperta in via straordinaria il giorno di Pasquetta, lunedì 28 marzo, dalle 10.00 alle 17.00.

Il Museo della Carta di Pietrabuona (Pescia) organizza sabato 26 marzo e sabato 2 aprile, dalle 15.30 alle 17.00, laboratori didattici per far scoprire ai bimbi come nasce un foglio di carta, mentre sempre per i più piccoli è in calendario un City Lab a Montecatini Terme (2 aprile ore 15.30 e 3 aprile ore 10.30), per conoscere i monumenti giocando.

Aperture speciali, a pagamento ma con guida gratuita, per quelli che sono due dei luoghi simbolo della terra “Da Leonardo a Pinocchio”: il Museo Leonardiano a Vinci e il Giardino Garzoni e Parco di Pinocchio a Collodi.

La Pieve di Castelvecchio, una delle chiese più antiche del territorio sulle colline di Pescia, apre le sue porte per una visita agli affreschi e alla struttura e sarà solo uno dei tanti appuntamenti che coinvolgeranno la "Svizzera Pesciatina": trekking, degustazioni e visite guidate per tutti i gusti. Gli appassionati delle scarpinate invece, possono partecipare all’itinerario trekking di Poggio alla Guardia, nel comune di Pieve a Nievole, con passaggio su quel ponticin di Dante dove il Sommo Poeta attese di conoscere il risultato dello scontro tra Guelfi e Ghibellini.

In via del tutto eccezionale aprirà anche il Palazzo del Capitano, a Uzzano Castello, borgo da cui si gode una delle viste più spettacolari della Valdinievole. La visita guidata è prevista solo sabato 2 aprile, dalle 15.00 alle 18.00, con prenotazioni allo 0572 918277.

A Montecatini Terme, nelle sale del Mo.C.a. – Montecatini Contemporary Art nel Palazzo comunale della città termale, sabato 26 marzo inaugura la mostra “I tesori della Valdinievole”: protagonisti dell’esposizione sono lavori di varia natura – dipinti, sculture, terrecotte, fotografie – realizzati da grandi Maestri e dai loro allievi attivi nella Valdinievole dal Cinquecento ai nostri giorni.

E poi il Museo di San Michele a Massa, nel territorio di Massa e Cozzile, passando per tutte le emergenze culturali aperte a Monsummano Terme (MAC,N , Casa Giusti e Museo della Città e del Territorio) con la possibilità di effettuare anche visite guidate e degustazioni. Un altro dei protagonisti della 1° Open Week è il Padule di Fucecchio con le aperture a Larciano, (Le Morette) ma è imperdibile anche la visita a Larciano Castello, e Ponte Buggianese (Dogana del Capannone) con l'aggiunta degli affreschi di Annigoni fino ai due sabati che interesseranno Lamporecchio, nello specifico il borgo di Porciano.

Molti degli eventi elencati, così come altri, necessitano di prenotazione. Per conoscere il programma completo della prima Open Week di Montecatini e della Valdinievole visitate il sito ufficiale www.tomontecatini.com/open-week.

23/03/2016