Firenze plastic free: 2600 borracce regalate ai piccoli studenti

L'iniziativa del Comune e di Publiacqua punta a educare ai bambini a bere l'acqua del rubinetto: in tutto il territorio toscano sono state in tutto 12mila le borracce distribuite

Quasi 2600 borracce distribuite nel comune di Firenze, oltre 3mila nel totale dei comuni della provincia e 12mila sul territorio di 45 dei comuni serviti. È questo il piano che Publiacqua, in collaborazione con il Comune di Firenze e le altre amministrazioni comunali, ha messo in campo per portare l'acqua del rubinetto nelle scuole. L'operazione, che ha il titolo 'L'acqua del sindaco arriverà nelle scuole', va nella direzione di un mondo sempre più plastic free. Da settembre ogni bambino che inizierà il suo percorso scolastico avrà dunque a disposizione una borraccia che, al pari di zaino e astuccio, potrà diventare uno strumento di lavoro quotidiano. Sulla borraccia, da 400 ml, è presente il logo di Publiacqua e del Comune.

"Questa iniziativa rientra nella nostra idea di città sostenibile, vogliamo partire dai più piccoli per sensibilizzarli sempre di più sul tema dell'ambiente - ha affermato il sindaco Dario Nardella - partiamo dalla formazione sull'uso corretto dell'acqua per combattere lo spreco e l'uso della plastica. Firenze vuole essere la capitale italiana del plastic free".

Tra i comuni coinvolti anche Pistoia con borracce distribuite ai bambini di prima elementare: 28 le scuole coinvolte dfove la distribuzione partirà dalla prossima settimana, non appena avrà inizio il nuovo anno scolastico. Analoga iniziativa anche a Prato dove saranno distribuite oltre 1600 borracce agli alunni delle prime elementari mentre tremila sono in totale quelle che verranno donate agli allievi della provincia.

"Il progetto delle borracce a scuola è già approvato per i prossimi cinque anni - ha spiegato il presidente di Publiacqua Lorenzo Perra - su tutti i 45 comuni serviti da Publiacqua. È per l'uso consapevole dell'acqua, un progetto che insieme a quello che stiamo portando avanti sui fontanelli, contribuisce a ridurre fortemente la Co2 immessa nell'atmosfera".

11/09/2019