ELIO, MAKKOX, LERCIO E GAD LERNER OSPITI DEL FESTIVAL RECÒ A PRATO

di Costanza Baldini
Elio, Makkox, Lercio e Gad Lerner ospiti del festival Recò a Prato

Dal 21 al 24 marzo prato diventa la capitale dell'economia circolare con talk, incontri, performance teatrali e concerti

Non per caso si tiene a Prato la prima edizione del festival Recò dedicato all'economia circolare. Infatti è proprio in questa città dall'antichissima vocazione tessile che è nata la 'cardatura' una specifica tecnica di lavorazione che produce filati mediante il riutilizzo delle fibre ottenute dal riciclo di tessuti e dai ritagli di maglieria sia nuovi che usati, all'insegna del "non si butta via nulla". Il festival che si tiene dal 21 al 24 marzo in varie sedi si declinerà in quattro aree di interesse: moda, cibo, turismo e architettura. L'economia circolare sarà raccontata attraverso incontri con i massimi esperti in materia, concerti, eventi, spettacoli teatrali e performance nel distretto industriale pratese e nelle sue aziende. 

La prima giornata del festival partirà alle 10 con la presentazione della performance "Do U care?" con Katia Giuliani e Paolo Mereu prodotta dal Metastasio, i due attori vivranno giorno e notte sotto gli occhi del pubblico nello Spazio Consorzio Santa Trinita senza beni di prima necessità, saranno gli spettatori ad aiutarli. Tra gli eventi speciali del primo giorno segnaliamo alle 21 al Centro Pecci la proiezione di "Fiume senza fine" puntata speciale di BLOB, storico programa di Rai Tre, alla presenza degli autori Simona Buonaiuto e Vittorio Manigrasso.

Talk al Museo del Tessuto
Il filosofo, storico e teorico di arte, design e architettura Aldo Colonnetti venerdì 22 terrà un incontro dal titolo "Il pensiero sostenibile". Il 23 alle 14.30 stilisti e aziende saranno a confronto nel talk "Moda circolare" con Marco Landi Presidente Federmoda, Moreno Vignolini presidente di Federazione Moda Confartiginato, Fiori Zafeiropoulou di Fashion Revolution, Roberto tribioli Ad di Patrizia Pepe, Daniel Perez Barriga Fondatore Quaterboy e Francesca Rulli di Process Factory. Nella stessa giornata si parlerà anche di giornalismo sostenibile con Federico Ferrazza direttore di Wired.it. Il ruolo dell'economia circolare sarà sviscerato da un panel a cui parteciperanno l'europarlamentare Simona Bonafè, il sindaco di Prato Matteo Biffoni, l'assessore regionale Stefano Ciuoffo, Marialina Marcucci presidente del Carnevale di Viareggio, Francesco Palumbo direttore di Toscana Promozione, modera Gad Lerner.

Spettacoli
Venerdì 22
largo al 'Factotum' con Elio e Roberto Prosseda al Teatro Mestastasio, un viaggio originale e raffinato nella storia della musica da Rossini a Mozart. Il 23 sempre al Metastasio Makkox parlerà di 'Politica circolare' insieme ai redattori di Lercio.it, chiuderà la serata il dj set di Don Pasta. Tra gli eventi speciali il 24 marzo il concerto Music & Water di Naomi Berril, la violoncellista si esibirà nella cornice dell'impianto di depurazione GIDA. La chiusura del festival sarà a cura della compagnia pratese i Kinkaleri con Jacopo Benassi presso la Manteco SpA con la performance 'No Title Yet'.

Per informazioni:
http://www.recofestival.it

 

13/03/2019