Festa dei Parchi in Toscana: due weekend di eventi e percorsi nella natura

di Costanza Baldini

Torna giovedì 24 maggio la Giornata Europea dei Parchi, quest'anno incentrata sullo stretto legame tra patrimonio culturale e natura

Sulle tracce del falco pescatore nella Laguna di Orbetello, in barca alla scoperta della riserva naturale Diaccia Botrona a Castiglione della Pescaia, in bicicletta nel Parco Regionale della Maremma, a piedi sull’antica ‘Via dell’argento” sulle Alpi Apuane sono solo alcuni degli eventi che si terranno in Toscana in occasione della “Festa dei parchi”.

Giovedì 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l'iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell'anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. La Giornata europea dei Parchi 2018 ha come tema "Cultural Heritage: it's our Nature!" ovvero "Il Patrimonio Culturale: è nella nostra Natura!".

In Toscana dal 24 fino al 3 giugno anche le Riserve naturali regionali parteciperanno alla Festa dei Parchi con un ricco programma di incontri, escursioni, mostre e attività ambientali che celebreranno la loro irripetibile bellezza e ricchezza naturalistica. E allora cosa c’è di meglio di andare a tuffarsi nel cuore verde della Toscana in uno dei più bei weekend di primavera dell’anno? Ecco alcuni degli eventi più interessanti.

Sabato 26 maggio alle ore 9 si parte dalla chiesa di sant’Anna di Stazzema  per  “La via dell’argento: la miniera del granduca” una visita guidata lungo i sentieri tra i più interessanti complessi minerari nel Parco Regionale delle Alpi Apuane.

Sabato 26  e domenica 27 maggio nel Parco Regionale Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli presso la tenuta di San Rossore si terrà “Natura Brada” una visita guidata presso l’allevamento zootecnico durante la quale il visitatore potrà ammirare gli allevamenti di bovini ed equini presenti nella tenuta e appassionarsi all’ambiente agricolo.

Domenica 27 maggio nella Riserva Naturale Regionale Lago di Santa Luce in provincia di Pisa si terrà una giornata dedicata al variopinto mondo degli uccelli. Lungo il sentiero natura potranno essere avvistati i maestosi falchi di palude e gli eleganti svassi maggiori, il grazioso martin pescatore e i rumorosi cannareccioni. La mattina si terrà anche la liberazione di alcuni animali riabilitati presso i Centri di recupero Lipu di Livorno e Vicchio. Nel pomeriggio laboratorio aperto a tutti e corso di avifauna, mentre al tramonto osservazione ai dormitori delle anatre selvatiche e dei cormorani. Ritrovo alle ore 10 presso il Centro Visite in via Rosignanina, 35, Santa Luce.

Domenica 27 maggio nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi alle ore 9.30 parte un’escursione nella Foresta della Lama alla scoperta delle ‘foreste vetuste’. Partenza dal Centro Visita del Parco di Badia Prataglia e rientro per le 16.

Domenica 27 maggio dalle ore 9 alle 12 al Ceriolo Oasi WWF della Riserva Naturale Regionale della Laguna di Orbetello si andrà ‘Sulla tracce del falco pescatore’. Alle 13 sarà offerto presso il Casale Giannella un menu a base di prodotti tipici delle lagune salmastre.

Domenica 27 maggio sull’Isola d’Elba appuntamento per tutti gli innamorati alla scoperta de “La via dell’amore” un percorso che si snoda dal vecchio borgo minerario lungo la costa, doppiando Punta della Madonnella e incrociando la deviazione che porta all’Osservatorio di Monte Fico, fino ad arrivare alla spiaggia di Ortano. Un itinerario immerso nella macchia mediterranea, tra piccole cale e scorci panoramici mozzafiato. Partenza alle 9.30 a Rio Marina, Torre degli Appiani.

Sabato 2 giugno nel Parco Regionale delle Alpi Apuane in  località Foce di Mosceta e Passo dell'Alpino, nel Comune di Stazzema si terrà Lungo la linea gotica: trincee e rocce difensive della seconda guerra mondiale”. Dalle 10 alle 16 visite guidate e storico-naturalistiche lungo il sistema difensivo del Monte Corchia. Ci sarà anche un concerto di canti alpini con il coro Versilia e ‘rancio’ al campo.

Domenica 3 giugno nella Riserva Naturale Regionale Alpe della Luna si farà un’escursione guidata alla scoperta delle erbe spontanee analizzate sotto l’aspetto curativo, culinario e cosmetico. Ritrovo ore 8.30 al Centro Visita “Natura e uomini” a Badia Teulada.

Per scoprire tutti gli eventi:
http://www.regione.toscana.it/

23/05/2018