GOD IS GREEN... E VIVE ALLE CASCINE (IN MEZZO A 50.000 API)

Arnia, di Andrea Cavallari

Dai prodotti biologici al design nato dal riciclo (e dal riuso). L'Estate Fiorentina chiude con una mostra-mercato dedicata alle pratiche sostenibili e all'economia circolare

Degustazioni imparziali per scovare le differenze tra prodotti industriali e bio, laboratori di origami con carta riciclata, mostra mercato di oggetti di design realizzati da materiale di recupero, street food contadino, ma anche spettacoli, musica e un'installazione "mistica" con 50mila api. Prende il via domani, sabato 15 settembre (ore 17) "God is green... e vive alle Cascine", il festival che chiude la stagione della rinata Manifattura Tabacchi, nell'ambito dell'Estate Fiorentina.

Durante il primo dei due weekend (l'altro è in programma dal 20 al 22 settembre), tutti dedicati alle buone pratiche green e a ingresso gratuito, sarà possibile prendere parte alle prove d'assaggio "bendate", partecipare a un percorso interattivo sull'economia circolare per imparare che anche il filtro di un caffè usato può produrre nuova vita, ma anche ristorarsi con lo street food contadino e farsi ammaliare da "Arnia", installazione artistica a cura di Andrea Cavallari, che amplifica il suono "mistico" (sulla nota del La) di 50mila api all'opera in un cubo di cristallo, ospitato nei sotterranei della Manifattura.

Sarà inoltre possibile curiosare tra i gioielli viventi e le stoffe colorate con tintura da scarti alimentari e batteri nel Green design market, in collaborazione con il collettivo di artigiani di alto profilo Florence Factory. Ed poi, ancora, laboratori, convegni, talk e laboratori per grandi e piccoli.

14/09/2018