A PRATO NASCE CALIMALA, L'ATELIER PER PERSONE CON DISABILITÀ

A Prato nasce Calimala, l'atelier per persone con disabilità

Rachele Risaliti, Miss Italia 2016, è la testimonial del progetto del laboratorio creativo con gli strumenti in grado di superare piccole e grandi disabilità

 

Realizzare un laboratorio creativo per persone con disabilità, dove i tessuti realizzati hanno un doppio valore: quello artistico e quello sociale. E' questo l'obiettivo del progetto "Calimala-Atelier del tessuto", promosso a Prato alla cooperativa sociale Kepos, dalla Fondazione Claudio Ciai e dal Museo del Tessuto, con il patrocinio del Comune.

Calimala sarà un atelier dotato di strumenti e tecnologie in grado di superare grandi e piccole disabilità, e rendere possibile la creazione di opere uniche. Da oggi sulla piattaforma Ulule sbarca anche la campagna di crowdfunding per sostenere il laboratorio, che punta a raggiungere i 25mila euro.

La campagna è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che raddoppierà il valore delle donazioni raccolte permettendo di ideare una prima collezione di foulard a tiratura limitata. Testimonial e prima sostenitrice dell'Atelier del tessuto, Rachele Risaliti, miss Italia 2016, che ha trascorso una giornata con i ragazzi e ha indossato i primi foulard della linea.

15/11/2017