'Autori di oggi, capolavori di ieri': gli scrittori raccontano i classici

di Giulia Rafanelli

Torna la rassegna promossa dai Comuni di Poggio a Caiano e Carmignano: scrittori e filosofi di oggi rileggeranno il classico che più amano. Si parte con Sandro Veronesi e 'Cuore di Tenebra'

Sandro Veronesi, Milo De Angelis, Chiara Valerio, Ginevra Bompiani, Alberto Casadei, Stefano Zamagni e infine Massimo Cacciari, sono loro gli scrittori, poeti, filosofi protagonisti della quinta edizione di Autori di oggi, capolavori di ieri, rassegna letteraria e organizzata dai Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano che si articola in una serie di appuntamenti durante i quali autori e scrittori contemporanei rileggono e approfondiscono l’opera che più hanno amato.

Giunta alla sua V edizione la rassegna, frutto della collaborazione tra i due Comuni medicei può rivendicare il primato di aver inaugurato una formula nuova – e di successo – vista la partecipazione ottenuta anno dopo anno - per portare la letteratura tra la gente lasciando agli autori la possibilità di raccontare il classico cui si sentono più legati. Dopotutto – come ha giustamente precisato la curatrice della rassegna Carla Lomi – “I classici riescono a far emergere le cose che contano (la vita, l’amore, la morte, il dolore..) con parole sempre attuali e universali”.

AUTORI E CAPOLAVORI. Ecco allora che Sandro Veronesi proporrà una rilettura di un grande capolavoro come “Cuore di tenebra” di Joseph Conrad, mentre Milo De Angelis rileggerà, grazie al supporto interpretativo di Viviana Nicodemo, uno dei capisaldi della letteratura latina, il “De rerum natura” di Lucrezio. La scrittrice Chiara Valerio, supportata dalle letture di Elisabetta Santini, presenterà il romanzo “Memorie di Adriano” di M. Yourcenar mentre Ginevra Bompiani rileggerà uno dei primi testi narrativi della storia della scrittura, “I poemi di Gilgamesh”. Il critico Alberto Casadei ha scelto uno tra i libri di poesia più importanti nell’Italia del Novecento, “Occasioni” di Eugenio Montale, ad affiancarlo nelle letture ci sarà Monica Menchi. Tra i grandi nomi di oggi anche un economista del calibro di Stefano Zamagni, che ci regalerà la sua riflessione sul "Robinson Crosue” di Daniel Defoe. 

Chiuderà la rassegna un ospite d’eccezione, il filosofo Massimo Cacciati. Con lui questa V edizione si apre anche all’arte, Cacciari infatti offrirà un’intensa e profonda illustrazione della Visitazione del Pontormo ospitata nella chiesa di San Michele a Carmignano.

Dove si terranno questi appuntamenti? In cornici suggestivi come la due ville medicee, quella di Artimino e di Poggio, patrimonio del territorio e dell’umanità.

La redazione di Intoscana.it seguirà gli appuntamenti con interviste esclusive a questi grandi autori contemporanei. Il primo appuntamento con Sandro Veronesi è fissato per sabato prossimo, 2 febbraio alle ore 17 presso la splendida villa La Ferdinanda di Artimimo.

29/01/2019