Tornano le visite alla Fortezza da Basso con tre appuntamenti estivi

Grazie a Firenze Fiera arrivano tre date tra luglio e settembre per riscoprire la storia della Fortezza San Giovanni

Tornano le visite guidate alla Fortezza San Giovanni, nota ai fiorentini come Fortezza da Basso: il grandioso fortilizio mediceo, al centro dell’offerta fieristico-congressuale di Firenze Fiera, si apre nuovamente al pubblico per mostrare a cittadini e visitatori tutto il suo storico splendore. 

“Fu sollecitato il Duca Alessandro dallo zio Pontefice a fabbricare una Fortezza…”: così le antiche cronache ricordano la fondazione del Forte San Giovanni, la cui progettazione fu affidata ad Antonio da Sangallo il giovane. Destinata a una doppia funzione di difesa dai nemici esterni e interni, la fortezza mostra ancor oggi gran parte dell’originaria struttura che ingloba anche la medievale porta Faenza.

Durante le visite, curate da MUS.E, sarà possibile comprendere meglio l’architettura e le strategie difensive, ammirare la città dall’alto del mastio e percorrere una parte del camminamento di ronda sotterraneo. Un percorso attraverso i secoli, dal medioevo alle trasformazioni Lorenesi fino alla rinascita grazie agli interventi di recupero e ammodernamento degli spazi a cura di Firenze Fiera.

L’apertura del percorso storico è uno dei tasselli che vanno a comporre l’importante progetto di valorizzazione e riscoperta del sistema difensivo della città di Firenze: dopo la riapertura nel 2011 della Torre di San Niccolò si sono aggiunte nel corso degli anni la Torre della Zecca, Porta Romana, il Forte di Belvedere e il Baluardo a San Giorgio.

Le visite si svolgeranno alle ore 9.30, 10.30 e 11.30 sabato 6 luglio, sabato 31 agosto, sabato 7 settembre. Il costo della visita è di 6 euro a persona, il pagamento dovrà essere effettuato in contanti sul luogo della visita.

Attenzione: l’ingresso è consentito ai visitatori dagli 8 anni in su. Il percorso è solo in parte accessibili ai disabili motori. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni:

Tel. 055-2768224 / 055-2768558
info@muse.comune.fi.it

 

02/07/2019