Da Firenze a Pitigliano torna la Giornata della cultura ebraica

Il 15 e il 22 settembre tanti gli eventi in programma in Toscana che coinvolgono anche Livorno, Pisa e Viareggio

Torna domenica 15 settembre anche in Toscana la Giornata europea della cultura ebraica, la manifestazione, che invita a conoscere e approfondire storia, cultura e tradizioni dell'ebraismo, tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, spettacoli e degustazioni. All'evento, giunto quest'anno alla ventesima edizione, partecipano trentaquattro Paesi europei. Il tema di quest'anno è “I sogni, una scala verso il cielo” che riecheggia un famoso episodio della Genesi con protagonista il patriarca Giacobbe.
Molte le iniziative in programma in Toscana, in sei località: a Firenze (dove, insieme a Pitigliano, gli eventi si terranno domenica 22 settembre invece che il 15), Livorno, Pisa, Siena, Viareggio.

A Livorno si parte sabato 14 settembre presso il giardino del Museo Ebraico: qui alle ore 21.30 si terranno le letture deai racconti di Martin Buber “I sogni dei Chassidim” accompagnate dalla musica della Balagan Café Orkestar. Molti gli appuntamenti di domenica 15 settembre, a partire dalle visite guidate alla Sinagoga e all’antico cimitero ebraico alle 10 e alle 11. Si prosegue al Museo Ebraico alle 15.30 la visita guidata a cura di Guido Servi.

sinagoga di siena

Il programma del 15 settembre a Siena si snoda intorno alla Sinagoga di Vicolo delle Scotte, che per l’occasione sarà aperta gratuitamente al pubblico dalle 10 fino alle 17.30 con visite guidate e un concerto di musica ebraica per violoncelli alle 16. La giornata si chiude con lo spettacolo al Teatro dei Rinnovati, alle 18.30 “Gan Eden Restaurant - Seimila anni di gioie e dolori nella cucina tradizionale ebraica”, di e con Giuseppe Burschtein e Ugo Caffaz. Si tratta della narrazione, attraverso le rispettive tradizioni gastronomiche, di due mondi ebraici: quello “ashkenazita” dell’Europa centro orientale, sostenuto da Burschtein, e quello “sefardita”, di origini spagnole e italiane sostenuto da Caffaz. Al termine dello spettacolo si terrà un aperitivo kasher con assaggi della cucina tradizionale ebraica in collaborazione con la cantina Terra di Seta.

A Pisa in programma visite guidate alla Sinagoga di via Palestro dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Presso il giardino della Sinagoga, alle 11, si terrà lo pettacolo dei burattini “Il Sogno di Chagall”.
A Viareggio invece sono previste visite guidate all’oratorio di via degli Oleandri dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Pitigliano Maremma Piccola Gerusalemme Città del Tufo

A Firenze e Pitigliano gli appuntamenti sono invece in programma domenica 22 settembre.
Nel capoluogo toscano la giornata si apre alle 11 con il ricordo di Daniela Misul, presidente della comunità ebraica di Firenze scomparsa di recente, mentre i percorsi guidati alla scoperta della Firenze ebraica partono in Sinagoga alle 11.30, 15.30 e 17.30, a cura di Coopculture. La Sinagoga e il Museo ebraico saranno aperti al pubblico dalle 11 alle 19. Da non perdere le degustazioni di specialità ebraiche per pranzo e alle 18 l’aperitivo a cura del Balagan Bistrot con il concerto di musica yiddish.

Infine a Pitigliano la Sinagoga dell’ex quartiere ebraico, chiamato la Piccola Gerusalemme della Toscana, rimarrà aperta dalle 10 alle 18. Qui, alle 16.30, avrà luogo il concerto del Liron Meyuhas Trio “Sogni della Madre Terra”.

13/09/2019