L'ENSEMBLE L’HOMME ARMÉ SUONA MONTEVERDI A VILLA LA PETRAIA

 L'ensemble L’Homme Armé suona Monteverdi a villa La Petraia

Giovedì 18 aprile, giornata internazionale dei monumenti e dei siti, un concerto con antichi strumenti farà rivivere le opere del compositore nella residenza medicea

L’iniziativa, pensata per celebrare e promuovere il patrimonio culturale, è nata nel 1982 per volere dell’ICOMOS, International Council on Monuments and Site. La Toscana partecipa quest’anno con le ville e i giardini medicei, sito seriale UNESCO.

Nella splendida dimora ai piedi del Monte Morello, suonerà alle 17:00 (ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria) l’ensemble fiorentino L’Homme Armé, specializzato in musiche che vanno dal Trecento al Seicento. Il gruppo musicale dedicherà il proprio concerto al compositore italiano Claudio Monteverdi, con alcuni dei suoi più belli madrigali. L’esibizione sarà accompagnata dall’utilizzo di strumenti antichi come il clavicembalo e la tiorba, un particolare liuto dei primi del XVII secolo.

Durante la giornata, inoltre, il personale del museo accompagnerà i visitatori tra le splendide sale della villa, aperta dalle 8:30 alle 18:30 (ultima visita alle 17:30). Tra le particolarità da non perdere, vanno annoverate le 14 lunette di Giusto Utens che rappresentano esemplari vedute aeree delle varie ville medicee. Non mancano opere di artisti che hanno fatto la storia dell’arte, come Cosimo Daddi, Baldassare Franceschini e Giambologna, con la statua in bronzo della Venere Fiorenza.

La Villa de La Pietraia, inoltre, si trova in continuità con la vicina villa di Castello; per l’occasione, dalle 14:00 alle 18:30, verranno aperti i cancelli che separano le due strutture e sarà possibile accedere al grande viale carrozzabile.

Per maggiori informazioni e per scoprire tutte le altre iniziative nelle ville e nei giardini medicei: villegiardinimedicei.it

16/04/2019