'Luoghi del tempo' festival itinerante per conoscere la Maremma

Dal 25 maggio fino al 15 giugno tante passeggiate con Paolo Hendel, Mario Tozzi, Michele Placido e altri ospiti

Un festival itinerante della cultura per svelare i luoghi più affascinanti e inconsueti della Maremma. Tutto questo è 'I luoghi del tempo 2019', la rassegna di storia locale, musica e sapori, che s'inaugurerà il prossimo 25 maggio e proseguirà con altri sei appuntamenti (1, 2, 8, 9, 14 e 15 giugno).

I ruderi del 'Pozzo 10' presso il villaggio minerario di Ribolla (Grosseto) ospiteranno la serata del debutto, che vedrà protagonista il 'Coro dei minatori di Santa Fiora', insieme allo storico Fabrizio Boldrini che guiderà il pubblico in una 'passeggiata' sulla memoria dei luoghi.

L'1 giugno, la 'passeggiata' con Paolo Hendel tra le stradine di Sticciano Alta, il borgo medievale sui pendii del 'Leone'. Con Riccardo Rossi, sabato 2 giugno, il festival farà tappa nella fortezza di Punta Ala. L'8 giugno, la 'passeggiata' con Mario Tozzi, geologo e divulgatore scientifico, attraverso i vapori delle Biancane, Monterotondo Marittimo. Il 9 giugno si andrà alla scoperta della necropoli etrusca di Poggiotondo, mentre il 14 sarà la volta del borgo medievale Caldana.

Il festival si chiuderà il 15 giugno, presso il resort 'La pescaia' a Sticciano, con 'Festa per Giorgio', evento dedicato a Giorgio Albertazzi, con Michele Placido. Ogni serata prevede aperitivi con prodotti tipici del territorio. 

Per informazioni:
http://www.iluoghideltempo.it

 

22/05/2019