Palazzo Strozzi lancia 'In contatto' per avvicinarsi agli amanti dell'arte

Al via il progetto per una nuova relazione con il pubblico attraverso social, sito internet e blog tra presente e futuro, tecnologia e arte

Dopo la Galleria degli Uffizi anche Palazzo Strozzi chiuso a causa del Coronavirus si adegua all'emergenza e lancia un progetto per restare vicino al suo pubblico fatto di amanti dell'arte contemporanea e non solo.

Con il progetto 'IN CONTATTO' il blog del sito palazzostrozzi.org si trasforma in una piattaforma di testi, immagini, video, storie e approfondimenti a disposizione di tutti, creando un nuovo contatto con il pubblico, con la volontà di stimolare a distanza una riflessione attraverso il linguaggio che noi conosciamo meglio: quello dell’arte.

Il blog sarà collegato alla  newsletter, che informerà dei contenuti in tempo reale, e ai canali Instagram e Facebook di Palazzo Strozzi, che proporranno diversi estratti e suggestioni. Punto di partenza per questo nuovo progetto è la mostra Tomás Saraceno. Aria che ci permette di parlare di presente e futuri possibili, di connessioni e isolamento, di partecipazione e meditazione: una riflessione più che mai attuale per portare avanti nuove visioni di futuro e di realtà.

Primo contributo di questo nuovo progetto è una riflessione del direttore di Palazzo Strozzi Arturo Galansino, curatore della mostra, dal titolo 'Come in una ragnatela'.

12/03/2020