Stefano Accorsi è il nuovo direttore artistico del Teatro della Toscana

Il suo incarico partirà dal primo gennaio 2021 e avrà una durata di tre anni

L'attore e regista Stefano Accorsi è il nuovo direttore artistico del Teatro della Toscana. Il suo incarico partirà dal primo gennaio 2021 e avrà una durata tre anni.

"Sono molto grato per questa possibilità. - ha dichiarato- Vogliamo portare l'arte all'interno del teatro, ma anche negli spazi pubblici: vogliamo cercare il maggior numero possibile di sinergie per portare l'arte a contatto con le persone, non solo portando le persone in teatro, ma facendo anche in modo che i teatri vadano verso le persone, verso i giovani". 

"In questi anni di collaborazione con la Pergola - ha detto l'attore - mi sono sempre sentito a casa, ho aderito con entusiasmo a questo progetto. E mi piace il fatto di aver comunicato oggi l'incarico che comincerà da gennaio 2021 perché abbiamo 10 mesi di tempo per cercare di fare le cose fatte bene, ce la metteremo tutta per creare un progetto ambizioso perché penso che la cultura sia un grandissimo nutrimento e noi vogliamo investire in questa direzione".

Il presidente del Teatro della Toscana e assessore alla cultura di Firenze, Tommaso Sacchi ha spiegato che l'arrivo di Accorsi si inserisce in "un progetto che potremmo chiamare il grande rilancio della nostra Fondazione". Ha poi annunciato che il prossimo triennio inizierà con "il ritorno di Bob Wilson e Isabelle Huppert, due giganti della scena artistica e teatrale mondiale, con il monologo Mary said what she said".

Infine Marco Giorgetti, direttore del Teatro ha detto che la Fondazione negli ultimi anni ha "lavorato per costruire l'identità del Teatro, poi per consolidarla, ora nel prossimo triennio lavoreremo per sviluppare le nostre idee e aprire nuove strade”.

15/02/2020