Vagoni Vaganti: a teatro dentro la funicolare di Montenero

Dal 20 al 22 settembre torna lo spettacolo della compagnia Guascone che si svolge nelle carrozze della funicolare di Livorno

Assistere a uno spettacolo teatrale viaggiando a bordo di una funicolare. È questa l'originale proposta della compagnia Guastone Teatro che con "Vagoni Vaganti" mette in scena un viaggio da Vladivostok a Mosca e ritorno utilizzando come palcoscenico la funicolare di Montenero a Livorno.

Dopo i sold out delle prime dieci edizioni, la funicolare infatti torna a ospitare per l'undicesimo anno di fila lo spettacolo teatrale di e con Andrea Kaemmerle e Claudio Parri, che interpretano  Slava e Cola, due compagni ferrovieri dell’unione sovietica all’ultimo viaggio prima della pensione.
I due prima preparano i viaggiatori, dando informazioni utili e storiche per affrontare l’eroico viaggio e, dopo l’imbarco sulle carrozze della funicolare, trasformata nel secolare treno, inizia lo  strampalato viaggio verso la fine del mondo.

vagoni-vaganti

"Vagoni Vaganti" va in scena da venerdì 20 a domenica 22 settembre, sempre alle 21.30. Tre esclusive serate che si svolgeranno nelle carrozze della funicolare che unisce Montenero Alto a Montero Basso, che possono ospitare 70 persone a replica. L'appuntamento è una produzione di "Utopia del Buongusto", il festival che fino a metà novembre sposa teatro e buon cibo in tutta la Toscana, e in collaborazione con il Comune di Livorno e Ctt Nord (Compagnia Toscana Trasporti) che gestisce l'impianto della funicolare.

17/09/2019