Innovazione/

15 anni di Incubatore: il Polo di Navacchio festeggia con un bando

Per il compleanno dello spazio dove crescono le startup innovative arriva la call per le imprese WakeUp, in collaborazione con Internet Festival

L’Incubatore d’impresa del Polo Tecnologico di Navacchio compie 15 anni: lo spazio pensato per far nascere e crescere le idee più innovative partiva nell’estate del 2003 con 600 metri quadrati e dieci uffici, oggi ha raddoppiato la sua superficie e può vantare 78 imprese incubate e 63 uscite e diventate aziende di successo.
Per festeggiare questo compleanno importante
ieri si è tenuta a Navacchio una giornata di confronto con i principali attori del mondo delle startup e nell’occasione il Polo ha lanciato la nuova business competition WakeUp, per chi sogna di trasformare la propria idea in realtà.

“Vogliamo che il Polo con il suo incubatore sia in grado di intercettare i trend futuri, semore più legati alla formazione e alle partnership industriali – ha sottolineato il presidente del Polo, Andrea Di Benedetto – per permettere alle nostre startup di crescere velocemente e vogliamo raccontare come la Toscana abbia un potenziale tecnologico ancora esplosivo, specialmente se maggiormente connesso alle realtà industrili e finanziarie non solo del nostro territorio.”

WakeUp, lanciato in collaborazione con Conad del Tirren ed Internet Festival, possono partecipare progetti legati a industria 4.0, digital, IT e workforce transformation ma anche greentech.
Il bando mette in palio tre voucher di 15mila euro spendibili in sei mesi di incubazione, che comprende ufficio, consulenze, coaching, incontri con investitori e l’opportunità di passare due giorni al Techitalia:Lab di Londra. C’è tempo per partecipare fino al 21 settembre e i tre vincitori saranno annunciati nel corso di Internet Festival a Pisa.

I più popolari su intoscana