Musica/

25 aprile: pranzi e concerti antifascisti in giro per la Toscana

Si festeggia anche con la musica la festa della liberazione dal nazifascismo, tanti eventi a ingresso libero

“Bomba libera tutti” il 25 aprile, la Festa della Liberazione torna in piazza dell’Università a Prato. Dalle 15.30 fino a mezzanotte ingresso gratuito. In concerto: Paletti, La Notte, Bluagatta, Kolam – Scuola Rock, Io Virginia e il lupo, Boetti, 3Years.

Il 25 aprile in piazza della Resistenza a Fornacette in provincia di Pisa, dalle 19, si festeggia con un cast d’eccezione: Ginevra di Marco, Nada Malanima, Bobo Rondelli, Cristina Donà, Gianni Maroccolo e Massimo Zamboni. Ingresso libero alla serata.

Il 25 aprile in piazza Poggi a Firenze torna, come ogni anno, il Pranzo Antifascista. A partire dalle ore 12,00 a sole 13 euro. Interventi di ANPI, studentesse e studenti, Comunità Kurda, Comunità Senegalese, Comunità Saharawi. Il Pranzo Antifascista è organizzato da: ANPI Firenze, Arci Firenze, URL Casa del Popolo di San Niccolò, CGIL, Rete Studenti Medi, Studenti di Sinistra, Udu Firenze Sinistra Universitaria. Il menu prevede pasta fredda all’isolana, pollo alla cacciatora con patate, cantuccini con vinsanto. Musica con: il Coro Terra Canto Memoria, Italica,  Moustached Pandas,  Milonga solidale e antirazzista con il TJ Alessandro Del Bene. Animazione e giochi per i più piccoli con Cirque En Piste.

Anche quest’ anno l’appuntamento con il 25 Aprile di Firenze Antifascista in Piazza Santo Spirito. Dalle 15:00 interventi, contro-informazione, musica, cibo e bevande a prezzi popolari. Alle 17:00 partirà il corteo antifascista per le strade del quartiere fino al monumento ai caduti dell’eccidio di Piazza Tasso. Dalle 19:30 cena in piazza e concerto con: Il Menestrello (stornelli, canti popolari e di lotta)e i Malasuerte Fi Sud.

A Rifredi si festeggia la Liberazione con il concerto de La Nuova Pippolese: formazione musicale nata all’interno de La Scena Muta, un attivo network di musicisti fiorentini, dove mandolini, chitarre ed ukulele accompagnano i canti della tradizione fiorentina, e diventano gli strumenti per una riscoperta della fiorentinità e del ruolo aggregativo della musica.  L’appuntamento è per il primo pomeriggio del 25 aprile (ore 15 circa) al BUH Circolo Culturale Urbano di Rifredi (Via Panciatichi 16, Firenze). A seguire, dopo il concerto, i dj set di Ghiaccioli & Branzini e Coqò Djette. Prima del concerto (ore 12:30) il pranzo del 25 aprile, info e prenotazioni: prenotazioni@lascenamuta.com.

A Panzano nel comune di Greve in Chianti si tiene come ogni 25 aprile la Festa della Stagion Bona. Si tratta di un rievocazione storica in costume, dove da oltre cinquanta anni si fa rivivere l’antica faida tra i Gherardini e i Fridolfi. Sono previsti i banchi del mercato con i prodotti tipici del contado. La festa entra nel vivo dal pomeriggio con il corteo storico fino alla piazza del castello. Qui si tiene il processo a Carlo de’ Gherardini, reo dell’uccisione di un membro dei Fridolfi.

 

Topics:

I più popolari su intoscana