Ambiente/

Bandiere Blu: 18 spiagge da sogno sul litorale toscano

Anche quest’anno la nostra regione è al secondo posto per le località premiate per il mare cristallino e gli indicatori ambientali e turistici

Sono 147 i comuni e 280 le spiagge italiane premiate con la Bandiera Blu per il 2015, il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Fee (Foundation for environmental education) che viene assegnato non solo per il mare cristallino ma anche per altri servizi “green”, come l’efficienza della depurazione, la raccolta differenziata, la presenze di aree pedonali, piste ciclabili e spazi verdi, fino alla dotazione di tutti i servizi sulle spiagge.

Anche quest’anno la Toscana conferma 18 località premiate con la Bandiera Blu, seconda solo alla Liguria che ne può vantare 23.
Sulla Riviera Apuana il vessillo blu sventola a Marina di Carrara, tra mare e montagne di marmo, mentre la Versilia piazza quattro spiagge da dieci e lode: Forte dei Marmi, Viareggio, Pietrasanta e Camaiore.

Mare al top anche sul litorale pisano, a Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, mentre sulla Costa degli Etruschi sono tantissime le spiagge premiate: Antignano, Quercianella, Castiglioncello, Vada di Rosignano Marittimo e ancora Cecina, Marina di Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo e il Parco naturale della Sterpaia a Piombino.
Non poteva mancare l’Isola d’Elba, dove conquista la Bandiera Blu la spiaggia della Fenicia a Marciana Marina, mentre in Maremma troviamo Follonica, Marina e Principina di Grosseto, Castiglione della Pescaia e il Monte Argentario.

I più popolari su intoscana