Dire&Fare, incontro a Scandicci Confronto sul Governo del Territorio

Il 6 novembre l'iniziativa al Centro Rogers: tra i partecipanti anche il viceministro Riccardo Nencini e l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli

Paesaggio e Governo del territorio al centro della tappa scandiccese di Dire&Fare, la rassegna itinerante dedicata alla pubblica amministrazione promossa da Anci e Regione Toscana. Il 6 novembre l'appuntamento è al Centro Rogers, dove sindaci, tecnici, associazioni e professionisti si confronteranno sui temi dell’urbanistica, sui cambiamenti normativi e sulle direttive statali.

Il format prevede al mattino la presentazione dei 5 tavoli di approfondimento tematico sulle sfide della pianificazione, tavoli pensati per stimolare la partecipazione e la condivisione delle esperienze. Tra questi "Urbs", sulla Riforma nazionale urbanistica, “Paesaggi” - dedicato al nuovo piano toscano, “Rigenerazione”, sulla modifica del contesto urbano e ancora “Metropolis”, concentrato sulla città metropolitana e “Prospettiva”, tavolo incentrato su spunti e suggerimenti di medio periodo per l’ordinamento regionale.

Nel pomeriggio si terrà invece la sessione plenaria, in cui verranno presentati e discussi con il viceministro Riccardo Nencini e l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, i documenti di sintesi elaborati ai tavoli. Tra gli ospiti dell'iniziativa ci saranno anche il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni, il presidente della IV commissione del Consiglio Regionale della Toscana, Stefano Baccelli e rappresentanti della istituzioni provenienti da tutta Italia.

Per il programma: clicca qui

Ti potrebbero interessare anche:

A Dire&Fare protagonista la sanità "La riforma dovrà essere condivisa"

Dire&Fare prossima tappa Arezzo Sanità al centro del terzo incontro

Dire&Fare alla tappa di Pisa La PA è sempre più digitale

05/11/2015