Il Vin Santo vola a Cuba: matrimonio di sapori col sigaro Cohiba

Il liquore toscano è stato scelto al posto del tradizionale rum per il festival che celebra i 50 anni del celebre sigaro

Il Vin Santo batte il rum: è proprio il liquore più famoso prodotto in Toscana il vino scelto per il Giubileo del sigaro Cohiba al Festival Habanos, in programma da 29 febbraio al 4 marzo all'Avana (Cuba), che quest'anno celebra i cinqyanta anni della celebra marca di sigari cubani.

Ad essere stato scelto come abbinamento perfetto con il sapore dei sigari è il Divinum, un Vin Santo del Chianti Doc prodotto dall'azienda agricola Fattoria Sant'Appiano di Barberino Val d'Elsa, che entrerà in scena nella cena di gala finale, proprio all'ultimo piatto, il dessert, che sarà servito insieme al Gran Reserva del sigaro Cohiba, prodotto in tiratura limitata e le cui caratteristiche sono top secret perché non ancora in commercio.

Un riconoscimento internazionale per il Divinum, che ha superato con il massimo dei consensi sia la valutazione della commissione di assaggio del Consorzio Vino Chianti e, successivamente, quella dei dirigenti di Habanos.

24/02/2016