MUSEO DELLE NAVI ROMANE A PISA: 5 MLN DI EURO DAL MINISTERO

Museo delle navi romane a Pisa: 5 mln di euro dal Ministero

Grazie al contributo, decisivo per il completamento dei lavori, entro fine anno aprirà la struttura dove saranno esposti gli straordinari reperti

Dieci imbarcazioni romane da fine anno potranno finalmente essere ammirate a Pisa, nel Museo delle Antiche Navi, che dopo lunga gestazione verrà completato grazie a un finanziamento ministeriale di 5 milioni di euro.

Il museo con le famose imbarcazioni – uno straordinario reperto archeologico finora sottratto al pubblico per la complessità del restauro e dell'allestimento – è pensato per diventare un forte polo di attrazione per la città toscana, capace di ampliare e diversificare l'offerta turistica, tanto da scaricare, almeno in parte, la concentrazione da Piazza dei Miracoli.

Per il sindaco Marco Filippeschi "lo stanziamento è il passo decisivo. Oggi possiamo davvero dire che l’obiettivo del Museo delle Antiche Navi ritrovate negli scavi di San Rossore diventerà realtà. Finalmente potrà partire un conto alla rovescia per il rilancio dell’Arsenale Mediceo. Un patrimonio archeologico di valore inestimabile sarà messo a frutto e la città conquista un nuovo potente asset culturale e di sviluppo turistico. Sarà un museo moderno e attraente e con la Regione dovremo animare un centro d’iniziativa che guardi al Mediterraneo, alla sua storia e al futuro delle relazioni culturali ed economiche".

L'obiettivo è quello di riuscire ad assicurare le prime aperture straordinarie tra fine 2015 e inizio 2016 e, qualora necessario – garantisce il presidente Enrico Rossi – per completare i lavori il Museo potrà contare anche su un contributo della Regione Toscana.

12/08/2015