Attualità/

Rivive L’Eroica dei professionisti sulle Strade Bianche senesi

Sabato 7 marzo lo svizzero Cancellara cerca la terza vittoria nella Strade Bianche Eroica Pro. Anche la Nazionale Italiana tra le 20 squadre che saranno al via

Strade Bianche Eroica Pro

Si torna a pedalare sulle Strade Bianche dell’Eroica nelle Terre di Siena. Parte sabato 7 marzo l’iniziativa Strade Bianche Eroica Pro che rientra nel calendario di “Siena Sport Week-end”.  

Da San Gimignano a Siena i professionisti del ciclismo percorreranno 200 km, di cui una cinquantina sterrati, attraversando paesaggi naturali unici e ricchi di storia.

La Strade Bianche Eroica Pro è nata nel 2007 sui percorsi de L’Eroica, la cicloturistica con bici d’epoca ideata nel 1997, che rievoca il ciclismo di un tempo, con percorsi sulle strade bianche del senese. I due eventi sono strettamente legati tra loro, non solo per il territorio, ma anche per l’interesse a livello mondiale che ogni anno suscitano.

Tra i partecipanti di quest’anno c’è lo svizzero Fabian Cancellara, che dopo le vittorie del 2008 e 2012 cerca la terza affermazione, in una gara definita da lui stesso “unica nel panorama internazionale” per il suo percorso e i suoi paesaggi. I principali antagonisti di Cancellara sono Sagan, Nibali, Valverde, Stannard, Terpstra, Gerrans, Vanmarcke, Moser, Nocentini e Gatto. Sono 20 le squadre al via con l’aggiunta della Nazionale Italiana.

Il percorso si presenta molto mosso e ondulato, sia sul piano planimetrico che altimetrico, con strappi più o meno ripidi e con circa 50 km di strade sterrate divise in 10 segmenti con fondo ben battuto e con scarso brecciolino sulla superficie. Impegnativi sono anche gli ultimi chilometri che si snodano all’interno della città di Siena, con pendenze fino al 16%.

La corsa sarà trasmessa su Rai Sport 2 sabato 7 marzo a partire dalle ore 14:00.

I più popolari su intoscana