TOYWATCH, GLI OROLOGI AMATI DA MICHELLE OBAMA VOLANO A FIRENZE

toywatch

A Pitti Bimbo la presentazione della nuova linea per bambini. Nuova boutique in Via Strozzi

A gennaio, in occasione di Pitti Bimbo, debutta la linea di orologi per bambini griffata ToyWatch, il marchio di orologi in policarbonato amato da Michelle Obama (nel 2009 a Parigi lo indossava nel colore viola) e star internazionali come di Oprah Winfrey (che ha voluto il modello oversize), Alicia Keys, Naomi Campbell, Madonna e Michael Jordan. I dettagli della collezione per bambini sono ancora segreti, per adesso si sa che sarà una linea molto particolare legata ad un progetto di più ampio respiro. L' annuncio è avvenuto durante l'inaugurazione della boutique fiorentina di ToyWatch (via Strozzi). La boutique, che riprende il concept degli altri flagship caratterizzato dagli interni in colore nero, ospita tutte le linee ToyWatch (in policarbonato, plasteramic o silicone), la linea Mavi (quella più costosa, in ceramica e diamanti) e gli ultimi pezzi della limited edition di 6 modelli realizzata in collaborazione con Missoni (sono stati prodotti solo 2000 pezzi, già quasi tutti esauriti). Il marchio è presente in tutti i continenti, con circa 2000 punti vendita e 26 boutique (di cui 11 flagship e 15 in franchising). "ToyWatch - ha detto Mara Poletti, vice presidente del gruppo ToyWatch - è già presente nella capitali del lusso mondiale, Firenze non poteva mancare. In questi giorni abbiamo aperto un temporary shop a New York (in Madison Avenue), che a marzo del 2011 diventerà una vera e propria boutique. Dopo New York apriremo la nostra terza boutique a Londra, una a Cannes e in Spagna, Germania e Stati Uniti. Con l'obiettivo di aprire 10 negozi entro il 2011". Un business, quello di ToyWatch, che non ha risentito della crisi economica, registrando nel 2009 un fatturato di 16 milioni di euro, con la previsione di chiudere il 2010 a 30 milioni.

16/12/2010