TRAFFICO AEREO AD ALTA DENSITÀRADAR DIGITALE DAL SANT'ANNA

di Samuele Bartolini
antonella bogoni

E' un prototipo basato sulla fotonica di qualità superiore realizzato da Antonella Bogoni

Un prototipo di radar fotonico per il controllo del traffico aereo intenso. Antonella Bogoni, ricercatrice dell'Istituto TeCIP della Scuola Superiore Sant'Anna e del CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni), lavora a questo progetto ad alta tecnologia finanziato con una borsa (Proof of Concept) dal Consiglio Europeo della Ricerca (ERC).

Assieme al suo gruppo di lavoro, Bogoni osserva le proprietà e il design di una nuova generazione di radar digitali basati sulla fotonica che offrono prestazioni superiori ai radar esistenti. Sfruttando la luce per generare e rilevare segnali di frequenze radio, Alessandra Bogoni utilizza un laser che produce impulsi di luce brevissimi (dieci miliardi di volte più brevi di un secondo). Segnali radar di altissima qualità possono quindi essere generati simultaneamente con maggiore precisione e frequenze flessibili anche in presenza di condizioni atmosferiche ostili.

Un filmato, pubblicato dal Consiglio Europeo della Ricerca, illustra tutte le potenzialità di questa idea elaborata dalla ricercatrice italiana anche per sondare opportunità di collaborazione con autorità aeroportuali, fornitori di sistemi radar e di elementi fotonici.

10/06/2013