Innovazione/

VolontApp, tecnologia e mobile al servizio del volontariato

Un’applicazione per ottimizzare l’attività delle associazioni del settore: è stata realizzata dalla startup digitale Stiip

app cellulare mobile

Il lavoro del volontariato ottimizzato grazie alla tecnologia, all’innovazione ed alla rete: turni, disponibilità, manuntenzione automezzi e ancora presenze e informazioni comuni, tutto riunito in un’applicazione messa a punto dalla startup digitale Stiip, aderente a Confartigianato Firenze. Si chiama VolontApp ed è stata realizzata dai giovani fondatori dell’azienda, Simone Lo Iacono e Pietro Fruzzetti che l’hanno ideata proprio per rispondere alle problematiche gestionali che, quotidianamente, incontrano come volontari della Confraternita della Misericordia. 

Intuitiva, mobile, versatile, personalizzabile, innovativa e modulare, VolontApp si rivolge non solo alle Associazioni ma a tutte quelle realtà del terzo settore (Protezione civile, Volontari Vigili del fuoco, Servizi Sociali) che vogliono innovare il modo di gestire la propria organizzazione. Utilissima inoltre anche ai volontari per facilitare l’organizzazione dei propri turni e il reperimento dell’Associazione più adatta alle proprie disponibilità. 

L’applicazione è attualmente testata già da molte realtà del mondo del volontariato, tra cui Fraternita di Misericordia di Carmignano, Confraternita di Misericordia di Oste, Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Lucca, Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Firenze, Pubblica Assistenza Litorale Pisano, Misericordia di Campobasso, Misericordia di Borgo a Mozzano, Misericordia di Borgo San Lorenzo, Misericordia di Lastra a Signa, Confraternita di Misericordia di Calenzano, Arciconfraternita di S. Cristoforo e della Misericordia Venezia, Venerabile Arciconfraternita di Misericordia Portoferraio, Confraternita di Misericordia Montermurlo. 

“VolontApp è il risultato del lavoro di una nostra giovane start up associata – commenta Alessandro Vittorio Sorani, presidente dell’associazione degli artigiani Fiorentini – un’applicazione che si rivolge al terzo settore per accrescere il benessere collettivo e Confartigianato è attiva ormai da anni anche in questo campo, fornendo una serie di attività mirate alle specifiche esigenze delle persone che muovono le imprese e delle loro famiglie: dalla sanità integrativa alla previdenza, dalla formazione al sostegno al reddito, dall’assistenza agli anziani e la cura dei bambini alla conciliazione lavoro e famiglia per le imprenditrici”

“Abbiamo compreso che vi erano dei limiti nel sistema organizzativo delle Associazioni di Volontariato, in particolare nell’utilizzo di supporti cartacei per l’iscrizione ai turni, nell’assenza di strumenti utili a monitorare la presenza dei volontari in associazione e altro ancora. Una serie di problematiche che potevano essere superate soltanto grazie all’utilizzo di nuove tecnologie digitali” – ha spiegato Lo Iacono – “Abbiamo realizzato così uno strumento in grado di superare questi limiti e permettere alle Associazioni di ottimizzare l’organizzazione, in particolare i processi interni tra il volontario e l’Associazione”.

 

I più popolari su intoscana