Attualità/

A Firenze arriva Inferno Run: corsa tra ostacoli, fango e ghiaccio

Al Parco delle Cascine sabato 22 ottobre va in scena la gara podistica a ostacoli più frequentata d’Italia: 8 km nell’ippodromo del Visarno

Torna al parco delle Cascine di Firenze Inferno Run, la corsa a ostacoli più partecipata d’Italia. L’appuntamento è per sabato 22 ottobre quando la gara animerà l’ippodromo del Visarno tra fango, ghiaccio, passaggi in acqua e prove d’equilibrio. L’evento, ultima tappa del campionato italiano di Mud Run, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo sport Andrea Vannucci.

Inferno Run è una manifestazione che mette alla prova resistenza e capacità di superare i propri limiti in un percorso di 8 km all’interno dell’ippodromo del Visarno con ostacoli naturali e artificiali. Container, vasche con ghiaccio, fango, prove d’equilibrio e paintball, passaggi in acqua, ostacoli umani e muri inclinati costituiranno l’ossatura della gara. Alcuni passaggi potranno essere superati solo con l’aiuto degli altri concorrenti, facendo così trionfare lo spirito collaborativo.

Dopo 10 tappe in sei regioni d’Italia, la gara fiorentina assegnerà il titolo del campionato italiano di Mud Run, che qualificherà gli atleti per gli Europei di Obstacle Race. Inferno Run devolverà una parte degli incassi alla Fondazione Tommasino Bacciotti, onlus che da più di 15 anni è al fianco dell’ ospedale pediatrico Meyer, impegnata sia nel sostegno di progetti di ricerca medico-scientifica che nel progetto Accoglienza famiglie. 

Per informazioni: www.infernorun.it

I più popolari su intoscana