A Firenze Morabito il massimo esperto di chirurgia pediatrica addominale

Il luminare si trasferisce dal Royal Manchester Children’s Hospital al Meyer

A Firenze il massimo esperto europeo di chirurgia pediatrica addominale. È Antonino Morabito, che entrerà a far parte dell’Università di Firenze, a seguito della selezione per la chiamata di un ordinario di Chirurgia pediatrica e infantile, e dirigerà la struttura complessa di Chirurgia pediatrica all’Ospedale pediatrico Meyer.

Antonino Morabito, 52 anni, da oltre 15 al Royal Manchester Children’s Hospital (UK), dove è direttore del Dipartimento pediatrico di chirurgia rigenerativa intestinale e riabilitazione - prenderà servizio all’Università di Firenze il prossimo 1° maggio presso il Dipartimento di Neuroscienze, psicologia, area del farmaco e salute del bambino (Neurofarba). Nel contempo lo specialista guiderà la struttura complessa del Meyer per contribuire allo sviluppo qualitativo e quantitativo delle attività a favore dei pazienti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. L’arrivo di Morabito darà poi un importante contributo all’innovazione nel campo della chirurgia pediatrica e neonatale e permetterà di costituire un team specializzato nel settore della chirurgia intestinale e delle tecniche chirurgiche di riabilitazione intestinale con la realizzazione di una équipe di eccellenza a livello internazionale.

La presenza di Morabito permetterà di completare l’assistenza nel profilo chirurgico in ambito pediatrico e neonatale e di potenziare la ricerca e l’alta formazione in questo campo, ponendo l’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer tra i centri di riferimento internazionali della salute dei bambini per specialità sempre più complesse e rare.

Professore e Consultant in Chirurgia pediatrica e neonatale all’Università di Manchester (UK), Antonino Morabito dal 2003 a oggi ha ricoperto anche il ruolo di direttore della Paediatric Autologous Bowel Reconstruction and Rehabilitation Unit presso il Royal Manchester Children’s Hospital, vantando un’attività scientifica di elevatissima qualità a livello internazionale.

Sia sul fronte chirurgico che su quello riabilitativo Morabito conduce studi multicentrici nazionali e internazionali di importante valore scientifico. È autore di numerose pubblicazioni su autorevoli riviste scientifiche, molte delle quali ritenute innovative in ambito specialistico, spaziando dalla chirurgia mini-invasiva pediatrica al trattamento della sindrome dell’intestino corto o Short Bowel Syndrome (SBS), settore nel quale il ricercatore è considerato un esperto internazionale grazie ai numerosi studi in ambito clinico supportati da altrettanti lavori di chirurgia sperimentale e ricerca di base. Nel 2012 Morabito è stato inserito nella lista dei Top 100 Paediatric Doctors in UK del The Times Magazine.

“È un grande privilegio poter iniziare a far parte della grande famiglia dell’Università di Firenze e del Meyer - dichiara Antonino Morabito - Sono profondamente onorato di contribuire a rendere grande il nome della struttura fiorentina nel mondo. Con cura e passione sono sicuro che riusciremo a creare un team clinico-scientifico di alta specializzazione nel settore della chirurgia intestinale e delle tecniche chirurgiche di riabilitazione intestinale per il bene dei piccoli pazienti”.

Alberto Zanobini, Antonino Morabito, Luigi Dei
Alberto Zanobini, Antonino Morabito, Luigi Dei

 

10/02/2018