Ambiente/

A Greve in Chianti un “cimitero green”

Sostituite tutte le 5.300 lampade votive ad incandescenza da 3 Watt presenti nei cimiteri comunali. L’assessore Forzoni: un’iniziativa concreta ed efficace che porterà benefici ambientali ed economici

Lampadina_idea

A Greve l’amministrazione ha sostituito tutte le 5.300 tradizionali lampade votive ad incandescenza da 3 Watt presenti nei cimiteri comunali con lampadine a tecnologia led da 0,5 Watt. Gli obiettivi dell’intervento sono molteplici – dichiara l’Assessore all’Ambiente Simona Forzoni. Il primo è quello di attuare una specifica azione per il risparmio energetico con ricadute in termini di benefici ambientali ed economici. Il secondo, non meno importante, è quello di evitare che a causa del rincaro dei servizi energetici i cittadini subiscano un rialzo del costo del servizio. Com’è noto, infatti, il consumo di una lampadina a led è sensibilmente inferiore a quello di una lampada a incandescenza. Ma un altro aspetto importante, e fonte di risparmio, è quello che riguarda la manutenzione. Infatti – continua la Forzoni – mentre la vita media di una lampadina ad incandescenza è in media di 2.000 ore, quella di una lampadina a tecnologia led è di ben 50.000, dunque ben venticinque volte superiore. Inoltre, si devono considerare i benefici ambientali derivanti dalla minore emissione di CO2, causa del cosiddetto effetto serra – conclude Forzoni.

I più popolari su intoscana