Made in Toscana/

A Lineapelle protagoniste le concerie toscane

Saranno 264 le aziende del distretto di Santa Croce sull’Arno presenti alla fiera bolognese

pelletteria

Saranno 264 le concerie toscane presenti alla fiera "Lineapelle", che si svolgerà da domani a giovedì a Bologna per presentare le collezioni in pelle per la stagione autunno-inverno 2012-2013.

Si tratta di un buon momento per il distretto, che annovera 300 concerie, 8mila addetti (12 in media per azienda) per un totale di un miliardo e mezzo di fatturato totale.
 

Nel secondo trimestre di quest’anno è stato registrato un +9,3% di produzione e un +10% di fatturato, rispetto ai primi tre mesi del 2011. Dati trainati dalle esportazioni che per le concerie toscane sono passate dal 40 al 70% rispetto al fatturato complessivo.
 

"Questa edizione di Lineapelle è molto importante per le nostre aziende – ha sottolineato il direttore dell’Associazione Conciatori di Santa Croce sull’Arno, Piero Maccanti – saranno presentate le collezioni per la stagione invernale che, in termini quantitativi e di valore, raccoglie la maggior parte del lavoro delle nostre concerie. Dopo questo importante evento, potremo veramente avere gli elementi per valutare se la ripresa incominciata continuerà a crescere assicurando il lavoro dei primi sette mesi dell’anno".

Topics:

I più popolari su intoscana