A San Casciano saranno restaurate le mura medievali

Sottoscritto l'accordo tra Soprintendenza e Comune: entro la fine dell'anno partiranno i lavori sulla porzione di cinta muraria crollata nel dicembre del 2017

Partiranno entro la fine dell'anno i restauri sulle mura medievali di San Casciano Val di Pesa. Una porzione dell'antica cinta muraria infatti era crollata nel dicembre del 2017, dopo alcuni giorni di intense piogge. Un ammasso di pietre e altre macerie si staccarono dalla cinta muraria, lato est, precipitando in un posteggio, per fortuna senza causare danni alle persone ma sotterrando alcune auto posteggiate nei pressi.

Ora saranno ripristinate, grazie all'accordo sottoscritto tra l'amministrazione comunale e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, che prevede la realizzazione di interventi di restauro, risanamento conservativo e valorizzazione delle mura castellane di San Casciano, nel tratto di via dei Fossi.

Un obiettivo di ampio respiro che potrà essere realizzato grazie al finanziamento ministeriale, pari a oltre mezzo milione di euro, e ottenuto lo scorso febbraio per il restauro del tratto più antico delle mura.

27/08/2018