Enogastronomia/

A Seravezza torna “Enolia” la kermesse dell’olio di qualità

Il 16 e 17 aprile un weekend all’insegna della riscoperta di prodotti tipici come l’olio della Versilia e il pecorino rosa di Seggiano

Olio

Torna per la diciassettesima edizione “Enolia. Alla scoperta dell’olio e dei prodotti del territorio”, manifestazione ideata e curata da Gabriele Ghirlanda che si svolgerà sabato 16 a domenica 17 aprile a Seravezza in Versilia (Lu).  Tante le novità nel rispetto però del format vincente di questa kermesse del gusto ormai diventato un appuntamento di livello nazionale.

Tra queste il ritorno del Premio Enolia, un ambito riconoscimento assegnato dalla Fondazione Terre Medicee e dal Comune di Seravezza a un personaggio che si è distinto per la valorizzazione del concetto di qualità nell’ambito dei prodotti tipici e che ha visto tra i premiati delle scorse edizioni il fotografo Oliviero Toscani e la giornalista televisiva Cesara Buonamici. 

Altra novità  “Il Villaggio del Vino” organizzato con la collaborazione di La Fonderia – Una Scelta di Campo di Simona Palumbo. Parte dell’area esterna di Palazzo Mediceo sarà occupata da postazioni di aziende vitivinicole in particolare quelle biologiche, in un ottica di  mostra-mercato, che illustreranno ai visitatori i loro prodotti oltre a venderli direttamente. A chiudere idealmente questo Villaggio, sorta di quadrilatero del piacere, vi sarà un palco su cui si avvicenderanno chef di grande spessore per cooking show legati ad alcune aziende vitivinicole. I cooking show saranno diretti dal giornalista enogastronomico Marco Bellentani. 

All’interno del Palazzo Mediceo, Patrimonio Mondiale Unesco, si potranno assaggiare gli oli provenienti da diverse zone d’Italia messi a confronto tra loro e mini-corsi per imparare a conoscere l’olio d’oliva nelle sue sfaccettature. Un occhio particolare sarà riservato all’olio della Versilia prodotto dall’olivo “quercetano”, una pianta presente solo in questa zona. Si tratta di una produzione limitata ma di altissima qualità, con il sapore fruttato, un gusto leggermente piccante ed un colore verde-giallo intenso. Un prodotto di nicchia diventato una eccellenza sempre più richiesta dai ristoratori.

Nell’area davanti al Palazzo troveranno posto invece gli stand dedicati ai prodotti tipici italiani. Anche in questa edizione ci sarà la riscoperta di un prodotto tipico,  il “Pecorino rosa” di Seggiano. Un formaggio caratterizzato da una crosta rosa e prodotto in altura con un latte di pecora bollito a temperature più basse rispetto alla norma. Per questo motivo in grado di mantenere inalterato un sapore dolce e aromatizzato. 

Nel nuovo cinema delle ex Scuderie Granducali si terrà l’omaggio a uno dei volti cinematografici italiani maggiormente legati all’enogastronomia: un grande evento tra cinema e cucina sarà dedicato a Ugo Tognazzi, Re della commedia italiana, gastronomo e cuoco. Tante quindi le curiosità gastronomiche, grandi novità enologiche, assieme ad altri eventi collaterali come l’ormai collaudata pedalata in bicicletta, una ciclo-pedalata attraverso le bellezze del territorio di Seravezza e la suggestione di un volo in mongolfiera.

Informazioni:
tel. 0584. 756046
segreteria@terremedicee.it
www.enolia.it

Vedi mappa

I più popolari su intoscana