A spasso sulle Mura medievali di Pisa: nuova apertura straordinaria

Sabato 4 e domenica 5 febbraio torna la possibilità di riscoprire il camminamento in quota tornato accessibile da poco grazie al lavoro dei volontari

Appuntamento sabato 4 e domenica 5 febbraio a Pisa per ammirare lo splendido camminamento in quota sopra le Mura medievali della città, tornato accessibile da pochi mesi che nelle ultime due aperture straordinarie ha già segnato il record di 28mila visitatori.

Pisa riscopre così anche un grande parco verde, di 20mila metri quadrati, che corre intorno alle mura: la 'promenade architetturale', o meglio il pomerio (post-moerium, dopo le mura), lo spazio di rispetto esterno riqualificato e reso fruibile grazie al progetto di restauro. Il percorso completo è lungo 3100 metri e sarà percorribile in entrambe le direzioni. Sono circa 200 i volontari che si alterneranno per due giorni per rendere possibile l'apertura delle Mura.

Il primo ingresso si terrà alle 9.30, l'ultimo alle 15.30. La discesa andrà effettuata non oltre le ore 16.30. Non sono previste prenotazioni: chi intende partecipare basta che si presenti nell’orario di accesso presso uno degli ingressi. I punti di accesso sono quattro: la Torre di Legno in piazza Federico del Rosso, Piazza delle Gondole, Torre Piezometrica presso la ex Marzotto, e Torre di Santa Maria, con accesso da Piazza del Duomo e da via Contessa Matilde.

02/02/2017