Innovazione/

A tu per tu con il Fondo monetario internazionale

Venerdì 18 giugno all’Imt Alti Studi di Lucca un convegno sulla crisi globale, con il direttore esecutivo per l’Italia del Fmi, Arrigo Sadun

crisi economia soldi ripresa

Bilanci e prospettive: siamo ufficialmente entrati nella seconda parte della crisi globale. Il punto adesso è come uscirne. L’Imt Alti Studi di Lucca in collaborazione con l’Associazione degli Industriali della Provincia di Lucca organizza per venerdì prossimo un convegno in tema, a Palazzo Bernardini.

L’appuntamento è alle 17.45 per l’introduzione a cura di Fabio Pammolli, Direttore Imt Alti Studi. Interverranno poi Andrea Guidi, Presidente Associazione degli Industriali della Provincia di Lucca e Arrigo Sadun, Direttore Esecutivo per l’Italia, Fondo Monetario Internazionale.

IMT Alti Studi nasce dalla convergenza tra il Consorzio Interuniversitario Studi Avanzati (CISA) − fondato dall’Università Luiss Guido Carli di Roma, dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e dal Politecnico di Milano, cui si è unita con apposito accordo l’Università di Pisa − e la Fondazione Lucchese per l’Alta Formazione e la Ricerca (FLAFR), fondazione di partecipazione promossa da Comune di Lucca, Provincia di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, CCIAA di Lucca, Associazione degli Industriali della Provincia di Lucca.

L’Imt si propone come istituzione di alta formazione e luogo di raccordo tra ricerca universitaria e realtà industriale del territorio.

I più popolari su intoscana