Attualità/

Abetone: arriva Pinocchio sugli sci

Otto giorni dedicati allo sci giovanile

pinocchio sugli sci

Torna il Pinocchio sugli sci all’Abetone e torna con una trentesima edizione articolata quest’anno su ben 8 giorni di gare, dal 17 al 24 marzo.

Infatti il Comitato organizzatore, guidato dallo Sci Club “Pinocchio” di Pescia, in collaborazione con Regione Toscana, Provincia di Pistoia, Comune di Abetone, Federazione Italiana Sport Invernali, Camera di Commercio di Pistoia, Fondazione Nazionale “Carlo Collodi” e Sci Club Abetone, vista la grande partecipazione degli scorsi anni nelle categorie baby e cuccioli, ha deciso di  dedicare un’intera giornata ad ogni categoria.

Nei prossimi giorni all’Abetone, soltanto per partecipare alle Finali nazionali (17/21 marzo), arriveranno 1742 piccoli sciatori, che si sono conquistati il posto partecipando alle 25 selezioni che hanno avuto luogo in tutta Italia nei mesi di gennaio, febbraio e marzo, alle quali hanno preso parte oltre 10.000 bambini. Semplici numeri che mostrano però tutta l’importanza dell’evento che coinvolgerà l’Abetone.

Gli ultimi giorni (22/24 marzo) saranno dedicati alle Finali internazionali, con la presenza di oltre 35 diverse nazioni di ogni parte del mondo. Ci saranno le grandi nazioni alpine e nordiche, ma anche l’India, per una  grande festa all’insegna dello sport e dell’amicizia.

Venendo al  calendario in dettaglio si parte sabato 17 marzo con i baby 1 (2004), domenica 18 gareggeranno i baby 2 (2003), lunedì 19 e martedì 20 sarà invece la volta di cuccioli 1 (2002) e cuccioli 2 (2001).

La sera di martedì 20 marzo si ripeterà l’atteso appuntamento con il Parallelo dei Campioni, che quest’anno vedrà in pista tra le donne le ex azzurre Lara Magoni, Bibiana Perez Morena Gallizio, vincitrice dell’edizione 2010, oltre che la Croata Nika Fleis. Tra i maschi in pista ci saranno Walter Girardi, vincitore delle edizioni 2010  e 2011, Paolo De Florian, la vecchia gloria Fabio de Crignis, che a 44  anni dimostra ancora tanta voglia di mettersi in gioco, e Matteo Nana. Il commento tecnico sarà a cura della campionessa olimpica Daniela Ceccareli e l’evento sarà poi riproposto da Rai sport 1. La gara si svolgerà presso lo Stadio di Slalom alle ore 19.00.

Mercoledì  21 sarà la giornata di maggiore impegno per gli organizzatori con le finali allievi (1997/1998) e ragazzi (1999-2000), che vedranno impegnati contemporaneamente oltre 800 concorrenti, che si sfideranno anche per conquistare un posto alle finali internazionali, alle quali parteciperanno i 12 migliori atleti della categoria allievi (6 maschi e 6 femmine) e gli 8 migliori della categoria ragazzi (4 maschi e 4 femmine).

Giovedì 22, giornata di pausa dagli impegni agonistici, dedicata alla Cerimonia di apertura delle Finali Internazionali, con la tradizionale Sfilata delle Nazioni, accompagnata dalla Fanfara della Scuola paracadutisti Pisa. A accendere la fiaccola sarà l’ex discesista azzurro Alessandro Fattori.

Venerdì 23 e sabato 24
infine le gare valide per le finali internazionali, come di consueto con le prove di slalom e di gigante. 

Il Pinocchio sugli sci sarà preceduto venerdi 16 marzo dal Memorial Fabio Danti, in ricordo della scomparsa, 11 anni fa, in un tragico incidente, del grande pilota della montagna pistoiese. La somma sarà interamente devoluta in beneficienza. Possono iscriversi atleti di tutte le categorie da baby a master, è possibile anche acquistare solo il pettorale commemorativo, per poter aderire all’iniziativa solidale  senza partecipare alla gara.

Il programma del Pinocchio sugli sci

Le gare saranno visibili in diretta streaming su www.sportcultura.tv

I più popolari su intoscana