ABZERO-X: il drone pisano che trasporterà sangue, medicinali e organi

Il drone è finalista nel concorso promosso da AXA Italia #NatiPer dedicato ai progetti che, attraverso la protezione e l’innovazione, mettono al centro le persone per migliorarne la qualità della vita, generando nuove opportunità per il futuro

Fino all’8 ottobre, è possibile votare su www.natiper.it la propria video-storia preferita tra le 8 finaliste di #NatiPer, il concorso promosso da AXA Italia dedicato ai progetti che, attraverso la protezione e l’innovazione, mettono al centro le persone per migliorarne la qualità della vita, generando nuove opportunità per il futuro.

Tra queste c'è anche un progetto pisano che prevede la realizzazione di un drone ABZERO-X dedicato al trasporto e allo spostamento in emergenza di sangue, emoderivati, medicinali o attrezzature tra strutture sanitarie 24 ore al giorno e 7 giorni su 7 fino a 40 km. Il drone sarà completamente automatizzato nel decollo, nella percorrenza e nell'atterraggio. Si potranno gestire e controllare tutte le operazioni da un'app. In caso di vittoria di #NatiPer, il drone verrà finalizzato per il volo.

315 i progetti si sono candidati quest’anno per vincere il premio del valore di 50.000 euro – oltre 1.300 sommando anche le scorse tre edizioni – ed espressione di un contesto dinamico e impegnato a proteggere e innovare. Un percorso di co-creazione di contenuti che, dal 2014, ha dato vita a un hub di riferimento legato ai temi della protezione e dell’innovazione.

I progetti in finale rappresentano uno spaccato significativo di questo scenario (sia per trasversalità geografica, sia per tematiche affrontate) e sono stati proposti da singoli cittadini, start up e associazioni che ogni giorno lavorano – attraverso l’innovazione – con l’obiettivo di proteggere e migliorare la società, anticipando il futuro e per supportare le persone e la salute, le professioni, l’educazione e la cultura e l’ambiente.

Le video-storie prodotte per dare voce agli 8 finalisti sono online su natiper.it, dove gli utenti possono votarle esprimendo la propria preferenza e il proprio supporto al progetto più significativo e dal maggior impatto, invitando – attraverso il social sharing e attivando le proprie community – altri utenti a votare. È possibile votare una sola volta al giorno, fino all’8 ottobre.

Come da regolamento, il voto del pubblico e quello della giuria tecnica decreteranno – entro il 19 ottobre – il progetto vincitore di #NatiPer che si aggiudicherà il premio del valore di 50.000 euro a scelta tra tre opzioni: la formazione, con la possibilità di seguire corsi o accedere a borse di studio, la fornitura di strumenti e attrezzature oppure l’opportunità di suddividere il valore totale del premio tra le due opzioni precedenti e dunque 25.000 euro dedicati alla formazione e 25.000 euro all’acquisto di strumenti. Il tutto finalizzato allo sviluppo e al supporto fattivo del progetto vincitore.

Per votare:
https://concorso.natiper.it

08/09/2017