Made in Toscana/

Agricoltura: arrivano 15 milioni per le imprese della Toscana

In arrivo i fondi stanziati dalla Regione per aziende agricole e agroalimentari: sono 57 i progetti finanziati per aumentare l’innovazione e la competitività

Sono in arrivo 15 milioni di euro per le imprese agricole e agroalimentari della Toscana. Sono 57 i progetti finanziati grazie a un bando della Regione, la cui graduatoria è stata pubblicata in questi giorni: premiati gli investimenti tesi ad aumentare la competitività delle aziende, a promuovere l’adeguamento e l’ammodernamento tecnologico delle strutture produttive, di trasformazione, e commercializzazione, a migliorare la sicurezza nei luoghi di lavoro e a promuovere tutti i processi produttivi rispettosi dell’ambiente.

“Con questo intervento abbiamo inteso rafforzare le filiere agroalimentari toscane e valorizzare le produzioni di qualità – ha sottolineato l’assessore all’agricoltura della Toscana, Marco Remaschi – la risposta delle imprese è stata molto significativa: basti pensare che, a fronte di un contributo complessivo di 15 milioni, si attiveranno 50 milioni di investimenti. Segno che c’è una forte determinazione a far crescere questo settore”.

Complessivamente, le domande presentate sono state 67 e di queste 57 sono state ammesse a finanziamento. Gran parte del territorio toscano è stato coinvolto con una prevalenza di domande dalle province di Grosset, Siena e Firenze (10). Tra le filiere interessate, quella zootecnica ha raccolto il maggior numero di domande con la richiesta di 6 milioni e 400mila euro euro di contributi a fronte di 22 milioni di investimenti. Alle sue spalle la filiera vitivinicola, quella olivicola, ortofrutticola e cerealicola.

I più popolari su intoscana