Ambiente/

Agri@tour in live streaming Il salone dell’agriturismo

Dal capoluogo aretino in diretta sul nostro portale e su www.arezzo.intoscana.it il più grande appuntamento in Italia dedicato al mondo della vacanza rurale. Da seguire due convegni sullo stato del settore e sui modelli di successo. Appuntamento venerdì 12 alle ore 10.30 e alle 15

agriturismo

Il nostro portale e il sito www.arezzo.intoscana.it trasmetteranno in diretta, alcune delle iniziative organizzate all’edizione 2012 di Agri@tour, il salone nazionale dell’agriturismo, unico grande appuntamento in Italia dedicato al mondo della vacanza rurale.

A partire dalle 10.30 di venerdì mattina (12 ottobre), sarà possibile seguire, il convegno nazionale promosso da AgrieTour in collaborazione con il Mipaaf e l’Osservatorio nazionale dell’agriturismo dal titolo "Lo stato dell’agriturismo in Italia: situazione attuale e prospettive nella politica di sviluppo rurale", durante il quale saranno presentati alcuni dati sui mercati emergenti.

Poi, alle ore 15, l’incontro dal titolo "Percorsi e modelli di successo nell’agriturismo per la filiera agricola" organizzato da Terranostra, Coldiretti e Campagna Amica.

Oltre le dirette streaming, tante sono novità dell’undicesima edizione di Agri@Tour. Tra queste, la rassegna Api@tour, appuntamento dedicato ai professionisti dell’apicoltura che proporranno una vasta mostra mercato di prodotti dell’alveare per uso cosmetico e alimentare. Poi gli appuntamenti con Agri@ener, focus dedicato al sempre più importante tema delle risorse energetiche provenienti da fonti rinnovabili e Agri@Tour Bimbi, il padiglione dedicato alla scoperta della campagna da parte dei più piccoli. La Provincia di Arezzo, forte del suo circuito di fattorie didattiche, coordinerà nel suo stand e nello spazio di Agri@Tour Bimbi, i laboratori delle proprie aziende. Pony e asini saranno, invece, nello spazio esterno dedicato alla Fattoria degli animali.

La magia del bosco del nostro territorio, sarà invece l’argomento al centro dell’attività organizzata dalla Mostra permanente della Fauna Selvatica della Provincia di Arezzo.

Inoltre, la Provincia di Arezzo insieme ad Arezzo Fiere e Congressi organizzano il Cooking-show: uno spazio dedicato alla promozione e valorizzazione dei prodotti tradizionali e di qualità che caratterizzano i diversi territori d’Italia.

Il cooking-show si apre venerdì 12 ottobre con il Campionato della Cucina Contadina: un concorso enogastronomico rivolto esclusivamente alle aziende agrituristiche presenti in fiera. Il Campionato darà la possibilità di presentare piatti della tradizione dei vari territori italiani, un modo per confrontare tradizioni e preparazioni e per valorizzare un patrimonio culturale immenso, di cui gli agriturismi in molti casi rimangono tra i pochi tenaci custodi. Presenti aziende agrituristiche provenienti da tutta Italia: si va dalla Sicilia con "Al ciliegio" di Salemi (TP), su un terreno confiscato alla mafia, che preparerà gli Gnocculi cavati al ragù di salsiccia, nonché una Pignolata come dessert; passando poi per l’azienda "Ca’ Nova" di Ro Ferrarese (FE) che sarà invece l’artefice di un Risotto con le quaglie, arrivando fino alle aziende trentine che presenteranno delle Crespelle fresche al Trentingrana e tartufo nero del Baldo, nonché dei Canederlotti alle due ricotte con speck croccante. Rappresentata al meglio anche la Regione Lazio con ben quattro aziende, poi ancora la Calabria, la Puglia e la Toscana con un’azienda della nostra provincia.

Sabato 13 e domenica 14 ottobre verranno invece dedicati alle ricette tradizionali dei diversi territori in fiera, protagonisti saranno i gustosi piatti che caratterizzano province e regioni italiane, rendendole famose nel mondo. La giuria ed il pubblico presente non dovranno far altro che lasciarsi conquistare dai sapori più autentici dell’enogastronomia locale, andando dal riso della Lomellina alle trenette del Molise, passando per la Toscana ed il Lazio. Immancabile poi l’appuntamento con il miele in cucina, in programma domenica dalle ore 17 alle 19. Infine, nello stand della Provincia e Camera di Commercio di Arezzo sarà dato ampio spazio ai prodotti tradizionali con il Consorzio dell’Abbucciato Aretino, oltre alle Strade dei Sapori e alla Strada dei Vini di Cortona; la Strada del Vino Terre di Arezzo sarà ospite nello stand della Federazione delle Strade di Toscana.

Topics:

I più popolari su intoscana